vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sanitopoli, oggi all'Aquila il processo d'appello per l'ex consigliere Antonio Boschetti

Più informazioni su

SAN SALVO. Oggi all’Aquila aspetta il riscatto. Nel 2013 la condanna, questa mattina è iniziato il processo d’appello. I difensori dell’ex consigliere regionale Antonio Boschetti, gli avvocati Fabio Lattanzi del foro di Roma (figlio del redattore del codice penale) e Giovanni Cerella sono pronti a dare battaglia. 
Boschetti coinvolto con l’ex governatore Ottaviano Del Turco nella maxi inchiesta denominata “Sanitopoli”, vuole dimostrare la propria estraneità ai fatti e all’accusa di corruzione. La maxi inchiesta portò ad una pioggia di condanne. II tribunale collegiale di Pescara inflisse 9 anni e 9 mesi di reclusione a Ottaviano Del Turco, ex presidente della Regione Abruzzo dal 2005 al 2008, quattro anni all’ex parlamentare del Pdl Sabatino Aracu; nove anni all’ex manager della Asl di Chieti, Luigi Conga. 
Gli ex assessori regionali Bernardo Mazzocca e Antonio Boschetti vennero condannati rispettivamente a due anni e quattro anni; l’ex segretario generale dell’ufficio di presidenza della Regione Lamberto Quarta a sei anni e sei mesi; l’ex capogruppo regionale del Pd Camillo Cesarone a nove anni. Ci furono anche diverse assoluzioni. La procura presentò appello e lo stesso hanno fatto i difensori degli imputati. Oggi all’Aquila si discute l’appello di Boschetti. I suoi difensori per il momento preferiscono non rilasciare alcuna dichiarazione. Lattanzi e Cerella mostreranno carte, documenti e argomenti in difesa del loro assistito per dimostrare l’estraneità del professionista al reato contestato.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su