vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Truffa della "bionda", ordinano 50 fusti di birra e spariscono nel nulla

Più informazioni su

SAN SALVO. Eleganti, loquaci, persone per bene. Niente che facesse sospettare che invece si trattava di due furbacchioni. E’ stato così che un grossista di Montenero di Bisaccia è caduto nel tranello di un trentacinquenne di San Salvo e di un complice di Foggia, ed è stato raggirato. 
In suo aiuto però è arrivata la videosorveglianza che ha dato una mano ai carabinieri a identificare la coppia. I due sono stati denunciati e rinviati a giudizio per truffa. A raccontare l’accaduto è il legale del grossista, l’avvocato Sebastiano Del Casale che in giudizio ha presentato la costituzione di parte civile per il suo cliente. 
“I due fingendosi titolari di un locale hanno ordinato diverse spillatrici e 50 fusti di birra. Poi adducendo una scusa hanno rinviato il pagamento al pomeriggio. Fortunatamente il mio cliente ha consegnato le spillatrici e 3 fusti di birra. Inutile dire che i due sono spariti. Grazie  ad una telecamere però il mio cliente è riuscito a dare ai carabinieri la targa della loro macchina”. Le immagini li hanno incastrati.  
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su