vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Golden Lady abbandonata dalla politica, la denuncia del sindacato

Più informazioni su

VASTO. “La Regione ha abbandonato il Vastese ma non sappiamo perché. Emblematico il caso della Golden Lady. Nonostante i ripetuti solleciti né D’Alfonso, né chi per lui ha il coraggio di rispondere. Forse sperano che il silenzio faccia andare nel dimenticatoio questa amara vertenza? La politica, locale , provinciale e regionale si sbaglia. Noi chiediamo aiuto alla stampa”. 
Giuseppe Rucci (Cgil), Franco Zerra e Arnaldo Schioppa non le hanno mandate a dire questa mattina a tutti i politici del Vastese e dell’Abruzzo. I tre sindacalisti che da anni cercano di salvare l’occupazione di centinaia di ex dipendenti della Golden Lady dopo aver riassunto l’amaro percorso fatto di promesse e speranze hanno denunciato l’assenza della Regione e stigmatizzato il silenzio che accompagna la vicenda. “Almeno Chiodi non è mai arrivato a dire a voi ci penso io”, hanno detto i sindacati. “D’Alfonso ha promesso la sua presenza e una pioggia di posti di lavoro e milioni per la sistemazione del Vastese. Il risultato è questo: siamo tornati indietro di 30 anni. Siamo davanti al più triste epilogo sociale. Il Vastese sta morendo ma del Vastese non interessa niente a nessuno”. 
E quindi la richiesta. “La Regione ha il dovere di rispondere e di dire chiaramente perché una vertenza che sembrava essere arrivata ad un felice traguardo si è arenata all’improvviso e soprattutto perché lui è sparito e non risponde più”.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su