vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Aggressione e rapina in riva al mare, identificati e denunciati 4 giovani

Più informazioni su

VASTO. La Polizia di Stato ha identificato e denunciato quattro giovani resisi responsabili dei reati di lesioni personali aggravate e rapina aggravata in concorso. I fatti risalgono allo scorso luglio quando gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di Vasto erano intervenuti nei pressi di uno stabilimento balneare di Vasto Marina, a seguito di una aggressione ai danni di due fratelli.

Gli operatori intervenuti immediatamente sul posto, constatavano le gravi condizioni fisiche delle vittime, tanto da richiedere l’intervento dell’ambulanza per le lesioni riportate.

Nell’immediatezza dei fatti gli aggressori non erano stati identificati poiché la segnalazione al 113 era giunta diversi minuti dopo la commissione del reato.

Dalle indagini esperite è emerso che i due fratelli erano stati aggrediti da un gruppo di giovani che poco prima aveva intrapreso una discussione con un altro gruppo di ragazzi.

I due fratelli avevano assistito all’alterco tra i due gruppi di giovani ed avevano allertato gli addetti alla sicurezza del locale al fine di far cessare la discussione ed evitare che la situazione degenerasse.

I quattro giovani, “infastiditi” dal comportamento dei due fratelli, li attiravano fuori dal locale mostrando inizialmente un atteggiamento amichevole e, una volta giunti in spiaggia, approfittando del buio li picchiavano violentemente colpendoli al volto, tanto da lasciarli per diversi minuti in stato confusionale.

Personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Vasto a seguito di accurate indagini, grazie anche ad alcune testimonianze riusciva ad identificare gli autori del reato, due dei quali, P.C. di anni 21 e P.S. di anni 22, con numerosi precedenti di Polizia e due, S.R., di anni 25 e M.S., di anni 22,  incensurati.

I quattro, tutti, residenti a Vasto,  sono stati deferiti all’A.G. per lesioni personali aggravate e rapina aggravata in concorso, in quanto ad uno dei fratelli era stata asportata, durante l’aggressione, una collana d’oro che indossava al momento dell’aggressione.

Più informazioni su