vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il 13 novembre gli studenti a contatto con i cavalli del circolo ippico Jack O’Neill

Più informazioni su

SCERNI. Sarà una giornata speciale quella del 13 novembre per gli alunni dell’Istituto Tecnico Agrario e delle scuole medie di Casalbordino, Pollutri e Scerni: presso il campus della scuola, infatti, si svolgerà, a partire dalle ore 10:00, una manifestazione per avvicinare i ragazzi al mondo equestre.

All’evento, organizzato con la collaborazione del circolo ippico Jack O’Neill ed il contributo del dott. Sergio Frangione (professore di Produzioni Animali), saranno presenti cavalli di diversa razza: gli studenti potranno passare alcune ore a contatto con questi animali, mentre alcuni studenti dell’ITA descriveranno ai partecipanti le diverse razze equine. 

La manifestazione  – dichiara il dirigente scolastico Livio Tosone – rientra un piano di incontri tra studenti e realtà economiche, sportive e culturali legate all’agricoltura. L’incontro con il circolo ippico Jack O’Neill in questo caso vede come protagonisti i cavalli. Gli aspetti zootecnici legati all’allevamento di questi splendidi animali si intrecceranno con quelli motorio-sportivi, ma soprattutto emotivi, affettivi e relazionali: è infatti dimostrato che le relazioni di cura con gli animali hanno effetti terapeutici per alcune patologie comportamentali, favorendo una sensazione di calma, soddisfazione e benessere. La conoscenza di tali problematiche per i diplomati di questo istituto fa parte del proprio bagaglio culturale e rappresenta una opportunità di arricchimento professionale soprattutto per chi intende dedicarsi all’agriturismo. Non credo sia concepibile una azienda agrituristica senza animali: il cavallo tra questi rappresenta la presenza più nobile e coinvolgente.

Nel corso dell’incontro la scolaresca potrà apprendere i rudimenti del grooming (pulizia e cura dell’animale), iniziare a conoscere le abitudini e i comportamenti del cavallo e provare l’emozione del battesimo della sella.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su