vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

160 dipendenti Inps chiedono che si rispetti la promessa di intitolare un luogo pubblico a Generoso

Più informazioni su

MONTEODORISIO. Centosessanta dipendenti Inps di tutta la provincia scrivono al sindaco di Monteodorisio e chiedono di rispettare le promesse e intitolare un luogo pubblico alla memoria di Domenico Generoso.
“Egr. Sig. Sindaco, i sottoscritti,  dipendenti delle Sedi INPS di Chieti, Lanciano e Vasto, venuti a conoscenza dell’iniziativa in oggetto promossa da alcuni cittadini di Monteodorisio e appoggiata, in breve tempo, da ampi strati della cittadinanza, hanno deciso, anch’essi, di aderire e sostenere questa meritoria idea. Gran parte del personale INPS (160 unità)  che ha aderito alla raccolta firme ha conosciuto personalmente Domenico Generoso, nostro ex collega, apprezzandone le straordinarie doti umane, la sensibilità e l’impegno che lo hanno sempre contraddistinto nel suo vissuto lavorativo. La stessa sensibilità, caparbietà e impegno che ha messo in mostra nella sua ultima battaglia di civiltà quando, sebbene  gravemente malato, non si è risparmiato (chiedendo anche troppo al suo corpo minato dalla malattia) per riuscire a garantire ai tanti malati di tumore ed ai loro familiari la possibilità di curarsi adeguatamente. Il ricordo di Domenico che serbiamo nei nostri cuori è quello di un uomo leale, generoso (mai cognome fu più appropriato), combattivo sempre dalla parte dei più deboli e profondamente umano. Proprio per questi motivi, e per la riconoscenza che nutriamo nel ricordo di Domenico, le chiediamo, anche noi, di accogliere la richiesta di intitolare un luogo pubblico di Monteodorisio alla memoria di Domenico Generoso. Certi che il nostro appello non cadrà nel dimenticatoio dell’indifferenza e che celebreremo insieme il giorno, speriamo a breve,  che vedrà l’intitolazione a Domenico di un luogo pubblico a Monteodorisio le inviamo distinti saluti”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su