vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Angelo Natarelli "Giù le mani dal mercato del pesce di Santa Chiara"

Più informazioni su

VASTO. Sarà riaperto i primi di dicembre il mercato Santa Chiara di Vasto. L’edificio è stato ristrutturato e messo a norma. Ad occuparsi della gestione sarà una associazione di imprese composta da Cia e Confesercenti.  Intanto però molti rappresentanti della marineria vastese non condividono la scelta dell’amministrazione. “Il nostro progetto – spiega Angelo Natarelli un rappresentante della marineria vastese- è di riqualificare il vecchio mercato del pesce per creare cultura marinara a 360 gradi. 
Azione che è stata già compiuta in diverse cittadine da Trieste a Taranto. Manca invece a noi vastesi e per questo dobbiamo ringraziare anche l’amministrazione comunale, che si lascia trascinare da dinosauri che hanno solo i propri interessi.  
È vergognoso – continua Natarelli- che Vasto debba perdere un luogo così importante per la storia della marineria vastese, per i suoi cittadini a lei legata. Come possono pretendere di fare turismo se non vengono valorizzate le nostre tradizioni. Vergognatevi per aver distrutto questa cittadina. Voglio lanciare un appello: finitela di fare i professori lungo le strade del centro storico (quel centro storico da voi massacrato).
Nel 2013 abbiamo protocollato un progetto all’interno del Comune. Il nostro progetto è di riqualificare e far rivivere l’antico mercato del pesce di Santa Chiara con vera innovazione, organizzando eventi, mostre marinare e insegnare, ai più piccoli e ai più grandi, tutto ciò che c’è da sapere per conoscere meglio il pesce che mangiano, come e dove si pesca. 
Senza dimenticare le nostre antichissime tradizioni, ricordare i nostri vecchi pescatori e pesciaroli in una cittadina come Vasto è d’obbligo, ma con amministratori che tagliano idee e la storia di questa cittadina –conclude Angelo Natarelli- non è possibile”.
paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su