vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bando di concorso per la graduatoria degli assegnatari di alloggi a Cupello

Più informazioni su

CUPELLO. I cittadini in possesso dei requisiti necessari possono presentare domanda per la mobilità in altro alloggio E.R.P.. I requisiti per l’ammissione al concorso sono: essere assegnatario di un alloggio E.R.P. sito in Cupello, di proprietà dell’AT.E.R., o assegnatario di un alloggio di proprietà del Comune di Cupello; essere in possesso dei requisiti previsti per la conservazione dell’assegnazione; non aver effettuato altro cambio nei cinque anni antecedenti l’emissione dei presente bando, salvo l’insorgere di situazioni gravi ed imprevedibili, da valutarsi dalla competente Commissione.
Sono esclusi gli assegnatari nei cui confronti siano stati intrapresi i procedimenti di decadenza disposti dalla L.R. 96/1996 e precisamente: art. 33 – annullamento dell’assegnazione; art. 34 – decadenza dell’assegnazione; art. 35 – modalità di decadenza in caso di superamento del reddito. I requisiti da parte dei componenti di tutto il nucleo familiare, devono sussistere alla data di presentazione della domanda. Non possono presentare domanda di mobilità, a pena di esclusione, gli assegnatari a titolo provvisorio. 
La domanda di partecipazione, a pena di inammissibilità, deve essere compilata unicamente sui moduli predisposti dagli Enti Gestori. La sottoscrizione della domanda non è soggetta ad autentica. La domanda deve essere firmata alla presenza del dipendente addetto oppure inoltrata unitamente a copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità, del sottoscrittore. Gli assegnatari, interessati al cambio, devono presentare la domanda esclusivamente al proprio Ente Gestore di riferimento (A.T.E.R. LANCIANO – Viale della Rimembranza n. 6) entro 30 giorni successivi dalla data di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune di Cupello.
Le domande potranno essere spedite tramite lettera raccomandata e farà fede la data del timbro postale accettante. La condizione di non morosità dovrà essere provata con attestato rilasciato dall’Ente gestore, all’atto della scelta del nuovo alloggio. La mancata prova di tale condizione di non morosità comporta l’automatica esclusione dalla graduatoria. Tutti gli interessati in possesso dei requisiti possono  prelevare il modello di domanda sul sito web del Comune di Cupello (www.comunedicupello.it) o dell’ATER di Lanciano(www.aterlanciano.it), ovvero presso gli uffici del Comune di Cupello o dell’ATER di Lanciano in Viale della Rimembranza n. 6, nei giorni di ricevimento al pubblico. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su