vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Neve copiosa in Abruzzo, alcuni impianti sciistici aprono con anticipo "Montagna hi-tech e più sicura"

Più informazioni su

ROCCARASO. Maltempo con piogge e burrasche sulla costa e nevicate copiose sulle alture.  Possibilità quindi di iniziare con un pò di anticipo la stagione per alcuni impianti sciistici della nostra regione.  I primi ad approfittare sono stati gli impianti, anche se non tutti, di Ovindoli e Campo Felice. Roccaraso e Aremogna programmano apertura al 3 dicembre anticipando anche in questo caso i tempi.  Campo Imperatore ancora al momento inaccessibile. Si potrebbe aprire per il ponte dell’Immacolata, data in cui è previsto un gran flusso di turisti oltre che abruzzesi sulle nostre montagne. Stessa sorte per Prati di Tivo e Pietracamela. L’8 dicembre dovrebbe essere la data in cui tutti gli impianti riapriranno.
Piste rese più sicure quest’anno grazie a duecento materassi in poliuretano, 500 metri di rete di protezione, centinaia di cartelli segnaletici che rispettano le norme UNI e 500 cartelli numerati in ordine crescente che delimitano e indicano lungo tutti i percorsi la giusta direzione da seguire in casa ci fosse visibilità minima. Carrozzelle tecnoogiche per l’accesso dei diversamente abili e sistemi alettronici per gli ipovedenti. Progetto di recupero dell’acqua per l’innevamento. Il progetto che riguarda la sicurezza, l’ambiente e l’energia è partito lo scorso anno e l’Abruzzo ha aderito. Necessarie queste misure anche per evitare il rischio valanghe e avere una montagna sempre più hi-tech.  Non resta che prendere sci, snowboard, slittini, palette e andare a divertirsi appoggiandosi  e rilassandosi poi nei rifugi già aperti e accoglienti. 
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su