vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Antonio Del Casale: Vasto cresce a livello demografico ma bisogna garantire i servizi

Più informazioni su

VASTO. La popolazione di Vasto continua a crescere. Alla data dello scorso 30 novembre, in base ai dati ufficiali dell’Istat, i cittadini residenti ufficialmente nella nostra città erano 41.790 così suddivisi per sesso: Femmine 21.450; Maschi 20.340. Complessivamente le famiglie registrate presso il nostro Comune sono 16.031. Le convivenze ufficialmente registrate sono sono 130.  E’ presumibile che giornalmente in Vasto risiedono non meno di 45mila cittadini con punte che raggiungono anche le 50mila unità. Un dato che porta Vasto ad essere, dopo Montesilvano, la seconda Città d’Abruzzo dopo i 4 capoluoghi di Provincia.
“Nel giro di dieci anni la popolazione nella nostra Città è aumentata di ben 6mila unità. A livello demografico quindi Vasto è in crescita, l’interrogativo successivo tuttavia è -dichiara il segretario cittadino del Pd Antonio Del Casale- Vasto cresce…come?
Sicuramente non può essere questo l’unico dato che può darci la direzione che la nostra cittadina sta avendo, bisognerebbe entrare nella profondità di questo dato e capire quali sono i cambiamenti culturali, economici e sociali che la nostra città sta sviluppando ed impegnarsi ad indirizzarli verso una visione di città. 
Molto passa attraverso servizi importanti e nevralgici come l’ospedale, il tribunale ed il porto che rappresentano la spina dorsale su cui impiegare le basi per proseguire a restare città, bisogna poi proseguire nella direzione di sviluppo turistico partendo dal Parco della Costa Teatina innovando l’offerta ed immaginando Vasto come albergo diffuso prolungando la stagione estiva. 
Vasto -conclude Del Casale- deve crescere aumentando le proprie professionalità e puntando a mantenere servizi importanti affinché ci sia spazio per il rientro delle competenze sviluppate fuori dai tanti giovani. Vasto territorio di confine, Vasto che cresce a livello demografico sono i due elementi su cui soffermarsi per pretendere che servizi importanti restino e si fortifichino sul nostro territorio poiché non basta l’aumento della popolazione come testimonianza di buona salute”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su