vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Spaccio di droga, udienza davanti al gip per una trentenne di Vasto

Più informazioni su

VASTO. E’ in programma questa mattina l’udienza di convalida di Laura Di Rocco la donna di 30 anni di etnia rom già nota alle forze dell’ordine accusata di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna sarà assistita dall’avvocato Marisa Berarducci. Il Gip valuterà la validità del provvedimento di custodia cautelare. La trentenne  è stata trovata in possesso di 60 dosi di droga(cocaina ed eroina).L’operazione è stata condotta dagli agenti  del Settore Anticrimine. 

“Nel corso di una indagine, avviata dopo varie segnalazioni, è stata individuata un’abitazione, al confine fra Vasto e San Salvo, abitata da donne di etnia rom, all’interno della quale si spacciavano sostanze stupefacenti”, annota Di 

Blasio. “La casa era un continuo viavai di giovani tossicodipendenti locali che entravano e dopo pochi minuti uscivano”.  

La polizia ha deciso di fare un blitz. La perquisizione domiciliare ha consentito di 

recuperare e sequestrare 60 dosi di sostanza stupefacente(cocaina ed eroina). Alla vista della polizia Laura Di Rocco ha finto di accusare un malore e dopo aver preso un misuratore di pressione ha cercato di 

allontanarsi dalla stanza in cui si trovava. E’ stata bloccata. All’interno del misuratore sono state trovate le dosi di droga. Poco dopo la polizia ha recuperato anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e 900 euro. Laura Di Rocco è nella casa Circondariale femminile di Chieti.

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su