vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Laudazi denuncia il peggioramento dei servizi di radiologia diagnostica

Più informazioni su

VASTO. Il convegno dello scorso maggio, organizzato dal Consigliere Regionale Dott. Mario Oivieri e dall’Ing. Edmondo Laudazi, aveva evidenziato la necessità di preservare e di potenziare il livello dei servizi sanitari e delle prestazioni  erogate dall’Ospedale Civile “San Pio“ di Vasto, di cui veniva riconfermata l’assoluta necessità rispetto alle esigenze ed ai fabbisogni dell’intero  territorio del Vastese. 
Sono stati, in quella occasione, puntualizzati interventi estremamente urgenti ed indifferibili, quali:
1. apertura  del reparto di lungo degenza; 2. realizzazione ed apertura del servizio di emodinamica; 3. ristrutturazione  dell’ obitorio del presidio ; 4. allargamento degli spazi del pronto soccorso; 5. potenziamento della diagnostica ospedaliera , ecc.
“A distanza di otto mesi- dichiara l’ingegnere Edmondo Laudazi- non solo non si è ottenuto nessun significativo miglioramento funzionale, salvo il reparto di lungo degenza, ma vi è stato un gravissimo peggioramento dei servizi di radiologia diagnostica che, da oltre un mese , non effettuano prestazioni  riservate agli utenti esterni all’ospedale, nonostante l’impegno profuso  dal personale sanitario addetto (medici- tecnici- infermieri e operatori sanitari).  Ciò a causa della avvenuta diminuzione del numero di medici refertisti  che, nel frattempo , sono stati trasferiti, pensionati e/o  non sostituiti. Tale situazione ha comportato e comporta quotidianamente  gravi disagi all’utenza che, pur avendo aspettato mesi per la prenotazione  , viene dirottata su altri presidi ospedalieri provinciali, distanti decine di chilometri .
E’ inaccettabile. Il Direttore Generale Dott. Flocco, già direttore sanitario aziendale, sarà chiamato a rispondere del suo operato e di queste gravissime inefficienze che mortificano la sanità pubblica della regione e favoriscono la sanità privata , riducendo drasticamente   la qualità e la quantità del livello di assistenza sanitaria dedicata ai cittadini del vastese. Il Nuovo Faro, impegna il Presidente della V^ Commissione Salute, Dott. Mario Olivieri ad attivarsi e a presentare una apposita interpellanza per la risoluzione immediata  dei citati  problemi e per la eventuale rimozione dei responsabili”. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su