vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Grande successo per il primo concerto della Vasto Wind Orchestra, chiesta una location per le prove

Più informazioni su

VASTO. Grande successo per il primo concerto della Vasto Wind Orchestra che si è tenuto il 1 gennaio al Politeama Ruzzi. A parlare del progetto e della orchestra è il presidente Salvatore La Monaca (intervista video al link: https://www.youtube.com/watch?v=5ZiLSA6N4Oo)
“In primis ringrazio tutte le persone che ci hanno seguito il 1 gennaio. Era un giorno festivo, orario serale e sono venuti in tanti. Il teatro Ruzzi era pieno. Tanti si sono avvicinati a noi anche solo per conoscerci e per togliersi la curiosità ma sono contento che siano rimasti stupiti in positivo considerando i tantissimi minuti di applausi scroscianti che ci hanno fatto comprese le richieste di bis. Era il nostro primo concerto e non poteva andare meglio di cosi”.
“Una orchestra che nasce dopo un anno di lavoro e studio del progetto”. “In realtà è un progetto che avevo in mente da tanto. Nell’ultimo anno però mi sono deciso a mettermi sotto e ci sono state le basi per poter iniziare a costruire qualcosa di buono. I risultati oggi si cominciano a vedere. Ho cercato tanti ragazzi. Difficile trovarne che hanno prima di tutto la passione per la musica e poi professionali. Dopo tanto lavoro nel cercare sono riuscito a mettere insieme una quarantina di ragazzi che si stanno sacrificando quanto me per la messa a punto di questa orchestra”.
“Non è stato semplice trovarli e metterli insieme anche perchè tanti sono di fuori Vasto, la maggior parte”. “Si. Tanti vengono da lontano, fanno anche 100 km per venire a suonare con noi. Ci lega però la passione per la musica, la voglia di fare qualcosa di buono e di nostro. Abbiamo scelto Vasto perchè è bella come città ma pià che altro non c’è mai stata una situazione orchestrale come la nostra. Ci impegniamo molto, ci vediamo più volte al mese anche se purtroppo non abbiamo ancora una sede fissa in cui provare”.
“Che è una nota dolente. D’altronde per poter suonare bene una orchestra ha bisogno di poter provare molto e in tranquillità giusto?”. “Certo avremmo bisogno di un posto in cui provare”.
“L’amministrazione comunale si è detta disponibile nel poter cercare una location?”. “Sono stati contattati e ci siamo incontrati alcune volte già. La disponibilità c’è ma stiamo aspettando al momento”.
“Intanto fa piacere aver riscosso un grande successo al primo concerto”. “Inaspettato direi. Eravamo, siamo una novità e non mi aspettavo tutta quella gente. Non è stato facile riempire il Ruzzi ma a fine serata ho visto il teatro pieno e siamo stati molto soddisfatti di quello che abbiamo fatto. C’erano anche altre manifestazioni importanti a Vasto e nonostante tutto il popolo del Vastese ha risposto bene”.
“Stimolo per i progetti futuri che già sono in cantiere”. “Stiamo preparando già un altro programma e vorremmo uscire a primavera. Magari sarebbe bello farlo anche in location particolari di Vasto come Piazza San Pietro. Chi volesse seguirci può farlo anche sulla pagina Facebook Vasto Wind Orchestra”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su