vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vaccaro replica al sindaco Remo Bello sulla questione bambini scuola calcio e campo sportivo

Più informazioni su

CASALBORDINO. Bambini della scuola calcio lasciati fuori dal campo. Alle dichiarazioni del sindaco Remo Bello segue la risposta del presidente del Casalbordino Giuseppe Vaccaro. 
“Dico la mia da uomo di sport e non da politico…: – Le società si autofinanziano  -TESSERARE I Ragazzi  -.PAGARE LE ASSICURAZIONI PER I RAGAZZI  -ISCRIVERE LE SQUADRE AI CAMPIONATI -PAGARE GLI ARBITRI (forse nessuno sa che si pagano a partita) -PAGARE I RIMBORSI DEGLI ALLENATORI -ACQUISTARE LE ATTREZZATURE SPORTIVE -RIMBORSARE I CUSTODI -ACQUISTARE LE DIVISE SPORTIVE  -SOSTENERE LE PICCOLE MANUTENZIONI CHE IL CAMPO SPORTIVO RICHIEDE – ACCOMPAGNARE I RAGAZZI SU TUTTI I CAMPI
Senza mai ricevere NESSUN contributo da una amministrazione comunale per il gran servizio formativo svolto per la comunità!!!! Anzi vedersi mandare avvisi Soget per pendenze. Tutte le società si sostituiscono al comune , svolgendo quella parte che loro molto spesso non fanno integrazione, recupero di persone diversamente abili che inseriamo !!diamo a giovani  senza lavoro piccoli contributi mensili facendoli stare in campo e non per strada (tutti autofinanziati da persone della comunità che per passione mettono i loro soldi togliendoli alle famiglie) I POLITICI devono essere al servizio della comunità e non la comunità al servizio dei politici  So che è una persona distinta ,ma pensi se li c’era sui figlio ,credo nei principi inviolabili e lotterò fino alla morte perché certe cose non avvengano più”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su