vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il comune di Celenza commissariato e affidato al vice prefetto Luciano Conti

Più informazioni su

CELENZA SUL TRIGNO. Il Comune di Celenza sul Trigno è commissariato. Il prefetto di Chieti, Antonio Corona ha accolto le dimissioni di 4 consiglieri di maggioranza e ha presentato al ministero dell’Interno la richiesta di scioglimento del Consiglio comunale. In attesa delle elezioni amministrative in programma a maggio, il prefetto ha affidato la gestione dell’ente al vice prefetto Luciano Conti.

“Al commissario prefettizio sono stati conferiti i poteri del sindaco, della giunta e del Consiglio comunale”, si legge nella nota diffusa dal prefetto Corona. Gli oltre 800 elettori di Celenza sul Trigno tornano quindi alle urne con un anno e 4 mesi di anticipo. La bufera amministrativa scoppiata a Celenza per molti è stato un divorzio intuibile a causa dei malumori che serpeggiavano a palazzo di città. Dal clima idilliaco di 4 anni fa la giunta è passata ad un crescendo di tensione. Il malcontento è raccontato nel documento di dimissioni protocollato al prefetto venerdi.I dimissionari, il vice sindaco Luigi Valentini e i consiglieri Aurora Felice, Alessandra di Iorio e Antonio Antenucci, non hanno lasciato spazio a ripensamenti definendo la loro decisione “irrevocabile a causa dell’ostilità del primo cittadino e per l’assenza di democrazia». Una frase che descrive il clima a palazzo di città. Tante le incomprensioni tra le parti accumulate nel tempo. I protagonisti hanno preferito non commentare . Probabilmente lo faranno oggi con una nota. Fra le “contestazioni” mosse dai consiglieri dimissionari al sindaco Andrea Venosini, sono sottolineati «atteggiamenti di chiusura e ostilità  cresciuti nel corso del 2015. La Di Iorio e Antenucci (rispettivamente ex assessore e vicesindaco) si erano dimessi dagli incarichi in giunta la scorsa estate.Il rimpasto, è avvenuto dopo 4 mesi con la nomina di Luigi Valentini e Aurora Felice. Non è servito.

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su