vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Restyling del centro storico e pulmini elettrici, intervento del Psi San Salvo

Più informazioni su

SAN SALVO. Restyling del centro storico e pulmini, intervenie il PSI di San Salvo.
“In occasione del recente restyling effettuato nel centro storico di San Salvo, in cui si è passati da un arredamento dalle forme tonde in pietra, a profili in ferro quadrati, i cittadini hanno cominciato a veder circolare, per le vie della città anche due pulmini elettrici, ma solo in alcune vie e a orari prestabiliti.  I Socialisti di San Salvo, pur apprezzando lo sforzo dell’amministrazione rivolto alla tutela dell’ambiente nel centro della città, si permettono di avanzare all’Amministrazione, proposte e suggerimenti per migliorarne il servizio. Da una attenta verifica risulta che i sopracitati pulmini elettrici circolano spesso vuoti. È vero non inquinano, ma hanno comunque un consumo di energia che se non utilizzata nel modo giusto si rivelerà uno spreco e costi per la collettività. I SOCIALISTI DI San Salvo propongono di AMPLIARE LA ZONA DEL CENTRO CITTADINO INTERDETTA AI MEZZI. I SOCIALISTI CHIEDONO DI RIPRISTINARE L’IMMEDIATA CHIUSURA DI TUTTO il CENTRO STORICO impedendone l’ingresso a qualsiasi tipo di veicolo.  L’Amministrazione dovrebbe mostrare più coraggio e progettualità nell’individuare aree dove realizzare ulteriori parcheggi di prossimità del centro cittadino.  Ai Sansalvesi va dato il diritto e la possibilità di lasciare le auto e di utilizzare i pulmini elettrici per arrivare in centro. Sbaglia chi pensa che il centro di un paese o di una città si rivitalizzi solo se aperto al traffico, i mali del commercio sonno altrove e sbaglia l’Amministrazione comunale a barattare il bene collettivo con il volere di determinati interessi.     Solo con il coraggio e la perseveranza di applicare ciò in cui si credere, uniti ad una chiara progettualità che si coglieranno gli obiettivi, si rivitalizzerà il centro storico della città, si favoriranno le attività commerciali e artigianali, ci libereremmo dal traffico automobilistico, ridurremmo l’inquinamento provocato dalle auto sulle principali vie del centro, e soprattutto si darebbe la possibilità di poter tranquillamente passeggiare e “vivere” una delle parti più belle della nostra splendida città”.

Più informazioni su