vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Avviso pubblico del Comune di Vasto per l'assunzione di personale, intervento di "Vastoduemilasedici"

Più informazioni su

VASTO. Intervento a firma dei Consiglieri comunali di “Vastoduemilasedici” e del responsabile cittadino UDC, sull’Avviso pubblico del Comune di Vasto per l’assunzione di personale.
” Il Comune di Vasto, per mano del Dirigente al Personale, ha emanato una Determina con cui viene indetto Avviso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione, a tempo indeterminato, di personale in possesso dei requisiti previsti dall’art.35, comma 3 bis, lettara A) D.LGS N.165/2001: Categoria C, posizione iniziale C1, profilo professionale “Istruttore amministrativo contabile”. 

Il concorso pubblico, indetto per titoli e colloquio, prevede l’assunzione, a tempo indeterminato full-time, di 2 lavoratori dipendenti che abbiano alcuni requisiti; tra questi, l’anzianità di servizio alla data della pubblicazione del bando: titolari di rapporto, a tempo determinato, di almeno 3 anni alle dipendenze del Comune. In sostanza, un concorso riservato ai soli dipendenti comunali già in servizio e che abbiano almeno 3 anni di attività lavorativa, a tempo determinato, con lo stesso Comune. Per i punteggi, il colloquio sarà determinante perché attraverso esso la commissione potrà attribuire fino a 40 punti, 10 punti sono attribuibili per i titoli.

E’ appena il caso di ricordare che l’art 35 del D.Lgs 165/2001rende possibile la riserva di posti soltanto allorquando questa è prevista in un concorso pubblico ed a titolo di aliquota dei posti totali messi a concorso. Infatti, il co. 3-bis dell’art 35 così recita: 

“Le   amministrazioni   pubbliche,   nel   rispetto   della programmazione triennale del fabbisogno (…omissis,) possono avviare procedure  di  reclutamento  mediante concorso pubblico: 

a) con riserva dei posti, nel limite massimo  del  40  per  cento  di quelli banditi, a  favore  dei  titolari  di  rapporto  di  lavoro subordinato a tempo determinato che, alla  data  di  pubblicazione dei bandi,  hanno  maturato  almeno  tre  anni  di  servizio  alle dipendenze dell’amministrazione che emana il bando;

b) per titoli ed esami, finalizzati a  valorizzare, con  apposito punteggio, l’esperienza professionale maturata dal personale di cui alla lettera a) e di coloro che, alla data di  emanazione  del bando,  hanno  maturato almeno tre anni di contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’amministrazione che emana il bando”. 

E’ di tutta evidenza che la riserva dei posti, ai sensi dell’art 35co.3-bis del D. Lgs 165/2001, opera solo all’interno di un concorso pubblico come aliquota dei posti totali messi a concorso e che quindi non è possibile indire Avvisi pubblici esclusivamente riservati ai soli dipendenti comunali già in servizio, anche secostoro avessero almeno 3 anni di attività lavorativa, a tempo determinato, con lo stesso Comune.

L’Avviso in questione, dunque, appare radicalmente illegittimo. Ma non finisce qui. Infatti, appare assurda la previsione di una prova basata soltanto su di un “colloquio” in luogo delle prove scritte e orali che sono obbligatorie nei concorsi pubblici. Ed ancora, si è convinti che il Comune di Vasto abbia, in ordine al fabbisogno del personale, una capacità di assunzione residua? 

Noi riteniamo che questo Avviso pubblico debba quantomeno essere aperto a tutti i cittadini in possesso dei requisiti propri della Categoria C, posizione iniziale C1, profilo professionale “Istruttore amministrativo contabile” e non soltanto a due dipendenti comunali, pur se assunti a tempo determinato, per i quali, tutt’al più, può essere prevista soltanto la riserva di cui alla lettera a) del co. 3-bis dell’art 35 del D.Lgs 165 del 2001.

Chiediamo, pertanto, la revoca dell’Avviso pubblicoincautamente emanato, un atto, oltretutto, che giunge alla scadenza del mandato elettorale dell’amministrazione comunale e che per questo getta ombre nei termini delle sue opportunità e trasparenza.  

“Vastoduemilasedici” e Unione di Centro

Massimo Desiati, Andrea Bischia, Davide D’Alessandro, Nicola Del Prete Etelwardo Sigismondi – Consiglieri comunali

Francesco Piccolotti – Responsabile U.d.C. – Vasto”.

redazione@vastoweb.com

  

 

 

 

Più informazioni su