vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo batte l'Angolana e rosicchia punti a Paterno e Pineto "La squadra si sta esprimendo bene"

Più informazioni su

SAN SALVO. Il San Salvo batte al Bucci l’Angolana per tre a uno e prende punti importanti in classifica che l’avvicinano al Paterno e al Pineto in zona play off. Buona prestazione della squadra allenata da mister Rufini che da subito fa capire le sue vere intenzioni. Un match in cui i biancoazzurri non soffrono quasi mai e nelle due occasioni tra primo e secondo tempo in cui l’Angolana potrebbe punire i ragazzi allenati da Savini trovano un Cialdini in giornata super.  Giornata in cui anche il furetto Di Ruocco è in forma e lo fa sentire andandosene in velocità spesso e mettendo in difficoltà la retroguardia avversaria anche in occasione del secondo goal cosi come gira bene tutta la squadra biancoazzurra che a fine primo tempo si ritrova sopra già di due goal e senza aver avuto grossi patemi.
“Una bella prestazione. Abbiamo preparato bene la gara e avuto ancora più tempo considerato il rinvio. Prova soddisfacente sotto tutti i punti vista. Dispiace solo per il goal preso negli ultimi minuti che va ad inficiare il risultato che secondo me doveva essere molto più ampio. Ci siamo rifatti dalla partita dell’andata ed è anche una piccola rivincita per la gara di Coppa dello scorso anno a cui teneva più la gente forse di me. La squadra cresce e stiamo interpretando bene questo girone di ritorno. Ci prepariamo per quella che sarà un futuro in cui noi vogliamo essere protagonisti”spiega mister Rufini a fine gara.
“Stiamo bene fisicamente e mentalmente. Da qualche settimana ormai siamo a pieni giri. Oggi ci tenevamo in maniera particolare di vincere e lo abbiamo fatto. Dispiace solo aver preso goal sul finale perchè potevamo vincere anche con più goal. Nel primo tempo potevamo farne il doppio forse di quelli fatti (2 ndr). Sinceramente abbiamo sofferto più domenica scorsa a Celano con una delle ultime in classifica che oggi con una squadra con cui è stato più facile, li abbiamo annichiliti. Va benissimo così. Abbiamo vinto e siamo ad un punto dal Pineto, domenica avremo una gara in casa contro Val di Sangro e speriamo di sfruttare i prossimi turni in casa anche contro Montorio per dare una piccola svolta alla stagione” spiega soddisfatto il presidente del San Salvo, Evanio Di Vaira. 
La cronaca della partita a cura di Valerio De Carolis:
La cronaca del match parte subito con Marinelli pericoloso. All’8′ arriva il vantaggio sansalvese. Mottola spazza il pallone dalla linea di porta, Agresta blocca la palla ma per Pasqualetto di Aprilia è retropassaggio. Punizione a due, sulla linea dell’area piccola, batte Di Ruocco che trasforma. Al 19’ arriva il raddoppio dei padroni casa. Di Ruocco riconquista palla a centrocampo, punta la porta, arriva a tu per tu con Agresta e calcia portando il risultato sul 2 a 0, piazzando all’angolino alla sinistra dell’estremo ospite. L’Angolana risponde al 29’ con una punizione calciata da Lalli ma è attento Cialdini a bloccare. San Salvo guardingo e Angolana che prova a fare la partita. 31’ Petre difende palla al limite dell’area, La Selva calcia ma la palla si spegne sul fondo. La prima frazione di gioco termina con il doppio vantaggio biancazzurro. Nella ripresa subito grande occasione per l’Angolana, sviluppi di un corner, Di Camillo raccoglie e calcia a volo ma è bravissimo Cialdini e deviare nuovamente in corner. Ma è il San Salvo a trovare il terzo gol. 60 sul cronometro. Secondo Pasqualetto di Aprilia, Remigio atterra fallosamente in area D’Aulerio. Calcio di rigore per il San Salvo e trasformazione di Marinelli. Il gol della bandiera bandiera arriva al 90’. Lalli serve Dragani che di testa insacca. Termina così il match che regala i tre punti ai vastesi e interrompe la striscia positiva dei nerazzurri. 
SAN SALVO: Cialdini, Felice  (83’ Izi), Ramundo, Trilione, Ianniciello, Conte, Ferrante (81’D’Alò), Tafili, Marinelli, Di Ruocco (55’ Quaranta), D’Aulerio. A disposizione: Giampietro, Iuliani, Mastrojanni, D’Alò, Quaranta, Izi, Consolazio. All. Danilo Rufini
RC ANGOLANA: Agresta, Ricci (45’ Dragani), Carpegna, Di Camillo, Mottola (69’ Cipressi), Remigio, Lalli, Sichetti (61’ Bordoni), Petre, La Selva, Galasso. A disposizione: Palena, Balzano, Angelozzi, Cipressi, Bordoni, Farindolini, Dragani All. Paolo Savini

Arbitro: Andrea Pasqualetto (Aprilia)
Assistenti: Fabio Dell’arciprete (Vasto); Massimo Miccoli (Lanciano)
Ammoniti: Galasso (A); Ramundo (S); Di Camillo (A); Petre (A); D’Aulerio (S)

Reti: 8’+19’ Di Ruocco (S); 60’ Marinelli (S); Dragani (A)
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su