vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

E' iniziata ieri l'edizione 2016 del Festival della Scienza Ad/Ventura

Più informazioni su

VASTO. Prima giornata ricca di appuntamenti, come del resto lo è tutto il programma, per il Festival della Scienza Ad/ventura 2016. Già dal mattino il Polo Liceale ‘R.Mattioli’ di Vasto si è trasformato in un grande laboratorio scientifico per esplorare i “Labirinti” del sapere, tema che verrà affrontata in questa edizione dell’evento. Una scuola che si apre al territorio, con la presenza degli alunni della scuola media Paolucci, protagonisti di un interessante progetto coordinato dalle docenti Di Santo e Torre, e che è pronta ad accogliere i tanti bambini e ragazzi che visiteranno i laboratori organizzati dagli studenti del liceo. Nel pomeriggio la cerimonia inaugurale, aperta dalle note e dal canto dei ragazzi del Liceo Musicale e con Maria Grazia Angelini, dirigente scolastico, e Rosa Lo Sasso, ideatrice e direttore scientifico del festival, a fare gli onori di casa. 
Nella platea dell’auditorium c’erano docenti, dirigenti scolastici, gli ex dirigenti del Mattioli, le autorità civili e gli studenti. Nella tavola rotonda moderata da Alessandro Vizzarri  (Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa, UnivRoma Tor Vergata) si sono confrontati Paola Inverardi (Rettrice Università degli Studi dell’Aquila), Tancredi Di Iullo (Presidente Ordine degli Psicologi d’Abruzzo), Giancarlo Ranalli (Delegato del Rettore dell’Università degli Studi del Molise), Graziano Marcovecchio (Presidente Pilkington Italia) ed Enrico Miccadei (Delegato del Rettore Università “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara). 
La cerimonia si è conclusa con la donazione alla scuola, da parte del Lions Club Vasto Host di un defibrillatore semiautomatico, con l’impegno del presidente Del Borrello di supportare anche la formazione degli operatori. Un gesto che ha trovato il sincero grazie della dirigente Angelini.
Sarà intensa anche la giornata di oggi, in cui le attività coinvolgeranno, oltre alle aule del Polo liceale, anche il centro storico (sala Mattioli e Palazzo d’Avalos), l’ospedale San Pio, e il Conad Superstore. Nel pomeriggio, alle 16.30, sarà la Pinacoteca di palazzo d’Avalos ad ospitare l’incontro “Labirinti tecnologici: per non perdersi”, con la presenza di David Martinelli (psichiatra e psicoterapeuta del Policlinico Gemelli di Roma), Gianluca De Donato (compartimento di Polizia postale e delle comunicazioni – Regione Abruzzo) ed Alessandro Vizzarri (Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa – Università degli Studi di Roma Tor Vergata).
Sulla pagina facebook curata dai ragazzi dell’ufficio stampa è possibile seguire il racconto del Festival https://www.facebook.com/festivalscienzavasto/
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su