vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nippo Vini Fantini in ritiro in vista del Trofeo di domenica

Più informazioni su

LAIGUEGLIA. Dopo il trionfo di Donoratico con la grande impresa messa a segno da Grega Bole, il team NIPPO Vini Fantini, è già in ritiro a Laigueglia, in vista della storica gara di domenica 14 febbraio che si svolgerà sulle strade liguri.  Il team #OrangeBlue è infatti l’unica squadra di ciclismo professionistico con sede in Liguria, a La Spezia, e ci tiene particolarmente a onorare il consueto appuntamento di inizio stagione del calendario italiano nella propria regione. Per questo il General Manager Francesco Pelosi ha voluto questo speciale ritiro, in accordo con il DS Stefano Giuliani, per testare lo stato di forma di tutti i corridori in lizza per la convocazione e provare con l’occasione il percorso di gara. Le strade del comune di Laigueglia e i territorio limitrofi si prestano infatti per clima e conformazione ad allenamenti e test specifici che la squadra potrà svolgere durante la settimana in corso. Già in ritiro con il team infatti anche il preparatore atletico Gianni Tendola, anch’egli ligure, per verificare le condizioni di tutti gli atleti, dopo l’ottimo avvio che ha visto gli atleti NIPPO Vini Fantini correre da protagonisti in Argentina, Australia per culminare con la vittoria al GP Costa degli Etruschi conquistata pochi giorni fa da Grega Bole, ora grande atteso anche al 53° Trofeo Laigueglia.
Il percorso 2016 si svolgerà come di consueto su un circuito, l’ideale per il pubblico che potrà godere dei passaggi ripetuti della corsa, sette in totale, con il GPM di Colla Micheri e l’ascesa finale di Capo Mele che potrebbero risultare decisive per l’andamento della gara. Il DS Stefano Giuliani sfrutterà questi giorni di ritiro per sciogliere le ultime riserve sulla formazione ufficiale del team, che sarà annunciata a giorni sui canali social ufficiali del team.
La città di Laigueglia esprime la propria soddisfazione per l’attaccamento alla città e alla gara dimostrato dal team #OrangeBlue, con le parole dell’’Assessore allo sport di Laigueglia Lino Bersani: “La comunità di Laigueglia è orgogliosa di poter ospitare sul proprio territorio in vista del Trofeo una delle migliori squadre italiane. La nostra comunità torna così a riassaporare i ritiri delle squadre professionistiche che sono stati per anni il vero traino del nostro turismo invernale. L’importanza di un evento come quello del Trofeo per la nostra comunità va anche al di là dell’aspetto puramente sportivo, per noi è un momento di valorizzazione del territorio e delle nostre bellezze in vista della stagione estiva.”
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su