vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festival di Sanremo, il gioco divertente degli "up e down" con l'inviato Massimo Casimiro

Più informazioni su

VASTO. Il Festival di Sanremo e le curiosità sul palco, nel backstage e fuori dal Teatro Ariston. Massimo Casimiro, gancio di Vastoweb, racconta le sue impressioni sul Festival della canzone italiana a pochi giorni dalla chiusura della kermesse.  Riuscire a raccontare Sanremo non è facile. Massimo Casimiro lo fa inviando a Vastoweb immagini che hanno catturato i momenti di gioiosi, o curiosi, vivendola lui stesso da spettatore. Passata l’emozione della prima sera i cantanti appaiono più sereni. Qualcuno concede anche qualche saluto speciale a Vasto e ai vastesi come Caccamo che si intrattiene a scambiare due battute con Casimiro. Tanti tra i vip e le nuove promesse della canzone italiana conoscono l’Adriatico vastese. Alcuni sono già stati in Abruzzo, altri saranno ospiti dell’estate 2016. Le trattative sono in corso.  “La persona che più mi ha colpito per ciò che concerne l’hairstylist e del mondo dello spettacolo e del mio lavoro è sicuramente Nicol. Una eleganza unica, raffinata, modi gentili e carattere solare! Pelle bianchissima senza nessun difetto! Sempre con il sorriso! Garko a mio parere poteva non esserci. Qualche miglioramento rispetto alla prima serata nel corso del Festival fino ad ora ma zero stimoli, anzi nella seconda serata abbiamo notato che ha voluto l’ingresso come prima donna più di Nicol e non è stato apprezzatissimo in generale neanche dai presenti all’Ariston. La valletta stupenda esteticamente, pettinata benissimo e truccata con delicatezza. Qualcosa da sottolineare invece sulla scelta abiti. La prima sera Madalina Ghenea vestiva celeste forse troppo da sembrare la fatina o Frozen, poi abito rosso stile albero di Natale, argentato sembrava una sposa! Invece tra i cantanti secondo me tra i “peggiori” si potrebbe mettere Francesca Michelin nella seconda serata. Nota più che positiva del Festival la imitatrice Virginia Raffaele. Ha riscosso grande successo imitando la prima serata la Ferilli, nella seconda Carla Fracci e ieri sera Donatella Versace. Rendendo il personaggio quasi vero. Applausi per lei cosi come sempre pronto e bravo a gestirsi anche nei momenti in cui qualcosa non andava secondo copione, Carlo Conti” spiega in questo “gioco” degli up e down sul Festival di Sanremo Massimo Casimiro.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su