vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il teatino De Angelis dal new York Post al Corriere della Sera

Più informazioni su

VASTO. Stefano De Angelis, 29 anni di Chieti, ha avuto il suo quarto d’ora di celebrità in Italia per la lunga partecipazione ad Affari tuoi (da maggio a novembre dello scorso anno). Nel preserale dei record di Raiuno, condotto da Flavio Insinna, il giovane sociologo teatino ha vinto una bella cifra (68.000 euro) che impiegherà per pagarsi un master in Sociologia in una prestigiosa (e costosa) università della Ivy League statunitense. De Angelis, però, è soprattutto uno studioso di terrorismo e il suo libro, “Isis vs Occidente” (Solfanelli), sta avendo un ottimo riscontro di vendite. A breve il volume sarà disponibile anche in inglese.  Proprio negli Stati Uniti, da metà gennaio ai primi di febbraio, ha tenuto una serie di conferenze (per presentare un libro in italiano ! ) con la partecipazione di circa 2 mila persone complessivamente. Tra le tante associazioni che gli hanno dato spazio il circolo Santa Margherita di Belice del Queens, il più antico in Nord America che ha ospitato, tra gli altri, Mazzini e Papa Woityla. Alla Columbia university ha parlato dinanzi a circa mille studenti. E’ stato intervistato dalla redazione televisiva del New York Post e dal Brooklyn magazine (che gli dedicherà sette pagine). Al rientro in Italia si è accorto di lui anche il Corriere della Sera che gli ha dedicato un lungo profilo-intervista nel sito online (qui il link: http://www.corriere.it/cronache/16_febbraio_12/da-chieti-new-york-popolarita-virale-dell-esperto-anti-terrorismo-bff442b6-d199-11e5-9819-2c2b53be318b.shtml).
Laureato con lode in Sociologia all’università D’Annunzio di Chieti, corso post-laurea in Strategie di lotta al terrorismo nel ventunesimo secolo alla Duke University, ha all’attivo tre libri, più uno scritto a quattro mani con la professoressa Eide Spedicato Iengo, dal titolo “Società artificiale”. Il primo, “Il terrorismo nell’era postmoderna”, edito nel 2014, ha riscontrato un buon successo sia di pubblico che di critica. Il secondo “Pillole liquide” (2015), è un breve saggio sociologico, che narra gli anni Ottanta, anni liquidi per eccellenza, attraverso le parole e i pensieri di otto grandi dell’epoca. Il terzo “Isis vs Occidente”, edito a novembre 2015, è considerato best seller di settore. Oltre 60.000 copie vendute in soli due mesi. Molto attivo sui social, il suo blog eraliquida.com, prima della chiusura in seguito alle ripetute minacce e tentativi di hackeraggio, aveva una media di 30.000 visite al giorno.
Il prestigioso sito “Legal Insurrection” (due milioni di contatti al giorno), gli ha proposto una collaborazione dopo il suo tour nordamericano.
Il profilo Facebook conta 4.000 contatti effettivi, ovvero conosciuti personalmente. Mentre il profilo Instagram, attualmente annovera circa 18.800 contatti, con una crescita del 200% negli ultimi tre mesi.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su