vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Botta e risposta tra Histonium 5 stelle e il Movimento dei pentastellati

Più informazioni su

VASTO. Histonium cinque stelle replica alle dichiarazioni dei giorni scorsi del Movimento pentastellato. “La difesa della democrazia -dichiarano i rappresentanti di Histonum 5 stelle -non è una “sterile polemica “! È il principio cardine del M5S !!! Far votare gli aventi diritto è più che possibile : come si fa ovunque è sufficiente che gli iscritti certificati al blog si rechino a votare, nella sede opportuna, con un valido documento d’identità comprovante la residenza nel comune di Vasto.
Perché quindi negare questo diritto a chi avrebbe potuto e voluto esercitarlo? Dire che si “volevano  evitare infiltrazioni” è chiaramente una FARSA!  “A noi interessano la coerenza e il rispetto per chi ci vota, a loro le poltrone  e i soldi” così dichiarava il Sen. Castaldi in una intervista su Vastoweb  riferendosi al PD. Pare vero il contrario! 
Si preferiscono banchetti “apparecchiati”  alla  partecipazione attiva nei comitati cittadini, tavoli di lavoro a programmi politici definiti. Il tutto condito dall’appropriazione indebita del marchio col quale il gruppo “Amici del movimento 5 Stelle a Vasto”, il solo  che ha espresso il voto, si autoreferenzia “Movimento 5 Stelle Vasto”: falso anche questo!  Infatti , al pari di Histonium 5 Stelle Vasto, è solo una delle 2  componenti.   Ludovica Cieri non è la candidata a sindaco del Movimento 5 Stelle Vasto bensì la candidata di una trentina di simpatizzanti/attivisti! 
Quindi il risultato della votazione a candidato sindaco di quella sola componente NON È attribuibile al M5S Vasto!  Non si capisce perché i nostri  rappresentanti  presso le istituzioni ( Castaldi, Smargiassi, Aiuto) , pur conoscendo bene le regole di questi meccanismi, siano corsi, appena dopo lo spoglio dei voti , a legittimare il risultato come fosse espressione di tutto il M5S Vasto.  Dichiarano il falso e mentono sapendo di mentire.  Non solo non hanno difeso la democrazia , ma addirittura le hanno dato il colpo di grazia!!!! “L’onestà andrà di moda”  è uno  slogan del M5S. E la democrazia? Si accettano adesioni al nostro progetto tramite mail”Histonium5stelle@gmail.com”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su