vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Iaboni regala la vittoria in extremis alla Vastese che allunga sul Paterno

Più informazioni su

VASTO. Nella 25esima giornata del campionato di Eccellenza la Vastese Calcio 1902 batte per 1-0 il Francavilla. Colavitto schiera inizialmente Cattafesta, De Fabritiis, Guerrero, Di Pietro, Giuliano, Natalini, Balzano, D’Alessandro, Giansante, Faccini e Marfisi. Restano in panchina Iaboni e Tarquini come sottolineato durante la settimana dal mister solo per questione di minutaggi nelle gambe e per far “riposare” i due attaccanti. Insieme a loro a disposzione Digifico, Giancristofaro, Della Penna, Persichitti.
Mister Nardone risponde con: Spacca, D’Alonzo, Di Giacomo, Di Giovanni, Di Pentima, Di Francia, Sardella, Milizia, Oresti, Galli e Rega. A disposizione: Parente, Di Vincenzo, Bufo, Paudice, Spinello, Giancristofaro e Nardone. 
Non si sblocca il risultato nel primo tempo. Biancorossi che si rendono pericolosi solo con Marfisi e ci provano con alcuni tiri da fuori area di D’Alessandro e Giuliano che però non vanno a buon fine. Giallorossi che invece si affacciano pericolosamente dalle parti di Cattafesta solo in una occasione: D’alonzo punta Guerrero dentro l’area di rigore, lo supera all’interna calcia di sinistro ma la palla finisce di poco a lato. Si va quindi negli spogliatoi sullo 0-0. Nella ripresa entra Tarquini dal primo minuto al posto di Marfisi. Prima occasione da goal al rientro dagli spogliatoi p di marca biancorossa. E’ Balzano che potrebbe far male ai giallorossi ma scivola proprio un attimo prima di colpire il pallone.  Il Francavilla non sta a guardare e ci prova in ben due occasioni con Galli ma trovato Cattafesta che risponde no e manda in corner.  Agli ospiti viene espulso all’87’ Di Pentima per il fallo da ultimo uomo, Da calcio di punizione Iaboni subentrato a Giansante prova a beffare il numero uno giallorosso che però attento si rifugia in corner. Spacca non potrà nulla però sul calcio di rigore battuto sempre da Iaboni e concesso dall’arbitro proprio nel momento in cui la partita sembrava finita. Goal ed esultanza in tribuna con il presidente Bolami. Tre punti d’oro per i biancorossi che mantengono cosi la testa della classifica. Allunga ancora di altri due punti sulla inseguitrice Paterno che pareggia solo in casa del Capistrello. La Vastese si porta a quota 59, il Paterno a 53. 
Il pari del Paterno permette anche al San Salvo di mister Rufini di rosicchiare altri due punti sulla seconda in classifica e sperare cosi nei possibili play off.  Nel derby a passare in vantaggio per primi sono i ragazzi allenati da Torti. È Dema a buttarla dentro al 9′ della ripresa raccogliendo l’assist preciso di Mauti al rientro dopo un mese di stop per infortunio alla caviglia. I ragazzi allenati da Iodice riescono però a riequilibrare l’incontro grazie ad un calcio di rigore concesso dal direttore di gara e realizzato da Paris al 42′ del secondo tempo. Un pari su un campo ostico come quello di Capistrello che fa perdere ulteriore terreno al Paterno nei confronti della Vastese vittoriosa tra le mura amiche. 
Nelle parti alte della classifica perde il Martinsicuro contro il Miglianico per 1-0, mentre vince il Pineto in casa contro la matricola Sambuceto per 2-0. Ancora vittoriosa la Renato Curi Angolana che si impone sul difficile campo del Montorio 88 per 2-1. Risultato insolito e tifosi sicuramente contenti almeno per la grande quantità di reti a cui hanno assistito tra Acqua&Sapone e Morro D’Oro. 5-5 il risultato finale. 
Risultati della 25esima giornata: ACQUA & SAPONE – MORRO D’ORO: 5-5   12’pt Maiorani (Acqua & Sapone), 16’pt Collevecchio (Morro), 24’pt Di Giacinto (Morro), 31’pt Minutolo (Acqua & Sapone), 36’pt A. Ciannelli (Morro), 44’pt Minutolo (Acqua & Sapone), 25’st Florindj (Morro), 35’st Collevecchio (Morro), 42’st Marrone (Acqua & Sapone), 48’st Di Biase su rigore (Acqua & Sapone)
CAPISTRELLO – PATERNO: 1-1   9’st Dema (Capistrello), 42’st Paris su rigore (Paterno)
CELANO – VAL DI SANGRO: 2-1   20’pt Mercogliano (Celano), 45’pt Carafa (Val di Sangro), 5’st Mercogliano (Celano)
CUPELLO – SAN SALVO: 1-3   25’pt e 45’pt Colitto (San Salvo), 46’pt Monachetti (Cupello), 6’st Felice (San Salvo)
MARTINSICURO – MIGLIANICO: 0-1   2’pt Conversano
MONTORIO 88 – R.C. ANGOLANA: 1-2   30’pt Gizzi su rigore (Montorio), 3’st Lalli (Angolana), 38’st Bordoni (Angolana)
PINETO – SAMBUCETO: 2-0   15’st Francia su rigore, 29’st Guerra
TORRESE – ALBA ADRIATICA: 2-0   43’st Capretta, 46’st Pendenza
VASTESE – FRANCAVILLA: 1-0   48’st Iaboni su rigore
Classifica:  VASTESE 1902 59 PATERNO 53 SAN SALVO 45 PINETO 42 RC ANGOLANA 42 MARTINSCIURO 40 MORRO D’ORO 36 MIGLIANICO 35 ALBA ADRIATICA 34 CAPISTRELLO 34 CUPELLO 28 FRANCAVILLA 27 SAMBUCETO 26 TORRESE 24 MONTORIO 88 23 VAL DI SANGRO 21 ACQUAESAPONE 21 CELANO FC 18
Prossimo turno:  ALBA ADRIATICA-CUPELLO AS MORRO D’ORO-TORRESE AS SAMBUCETO-MOTNORIO 88 FRANCAVILLA-2000 ACQUAESAPONE MIGLIANICO-PINETO PATERNO-VASTESE 1902 RC ANGOLANA-CELANO FC US SAN SALVO-MARTINSICURO VAL DI SANGRO-CAPISTRELLO ASD
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su