vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Recuperata sull'A14 auto rubata, il conducente è riuscito a fuggire

Più informazioni su

VASTO. Notte di lavoro per il personale della Sottosezione Autostradale di Vasto Sud,  che nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico dei veicoli rubati attuati dal Vice Questore Aggiunto Francesco Cipriano, Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Chieti e coordinati dall’Ispettore capo Antonio Pietroniro, Comandante della Sottosezione Polizia Autostradale di Vasto sud, hanno messo a segno l’ennesimo bel risultato riuscendo ad acciuffare l’autovettura Volkswagen Golf di colore grigio  rubata poco prima nel centro abitato di Sant’Elpidio a Mare.  
All’altezza del km 470 in direzione sud avveniva poco prima delle sei del mattino l’aggancio del veicolo da parte della pattuglia in servizio sulla tratta autostradale e l’avvio di un inseguimento convulso con l’autore del furto che più volte tentava di speronare l’auto di servizio finchè, convintosi dell’impossibilità di seminare gli inseguitori, arrestava improvvisamente la corsa ed  il conducente si precipitava fuori dall’abitacolo per fuggire a piedi scavalcando la rete di recinzione Autostradale. 
I Centauri  che magistralmente ha condotto il veicolo di servizio nelle convulse fasi dell’inseguimento, si sono dovuti prima adoperare per rimuovere l’autovettura ferma sulla carreggiata al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza della viabilità e poi si sono messi alle ricerche del fuggitivo che ha fatto perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.
Dal controllo effettuato sulla vettura che presentava la manomissione del blocco di accensione, si accertava che al posto dell’originale, vi era stata posizionata una centralina clonata per disattivare le protezioni elettroniche antifurto. Sono in corso le indagini a tutto campo per identificare sia l’autore del furto che la rete di riciclaggio a cui il veicolo doveva essere consegnato.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su