vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Concessi contributi per la bonifica e la messa in sicurezza delle discariche

Più informazioni su

VASTO. “Sono soddisfatto di aver raggiunto questo ennesimo risultato a tutela dell’ambiente e della salute pubblica. La bonifica e la messa in sicurezza permanente delle ex discariche comunali di via Lota e Vallone Maltempo sono un risultato figlio del lavoro quotidiano e silenzioso portato avanti in questi anni di amministrazione nell’interesse esclusivo della Città e dei suoi abitanti”.
Così Luciano Lapenna, Sindaco della Città del Vasto, commenta la firma della convenzione con la Regione Abruzzo, avvenuta nella giornata di lunedì 22 febbraio a Pescara, per la concessione di contributi per la bonifica e la messa in sicurezza della ex discarica di via Lota a Vasto per un importo di €597.600. 
“Prima della firma della convenzione abbiamo approvato in Giunta il progetto definitivo di bonifica, redatto dall’Ing. Carlo Taraschi, dal geologo Vincenzo Tiracchia e dal geometra Vincenzo Spadaccino. Il progetto prevede la realizzazione di una palancolata tipo larseen con interposto un diaframma bentonitico, un sistema di raccolta e coinvolgimento del percolato, un sistema di stoccaggio del percolato, un adeguamento della strada di servizio, la realizzazione di un sistema di allontanamento delle acque piovane e una risagomatura dei versanti. I lavori saranno appaltati entro il 31 maggio 2016, gli Uffici Tecnici comunali sono già a lavoro per l’affidamento dell’appalto, mentre la consegna delle opere è fissata per la fine del 2016”. 
La ex discarica di via Lota è stata realizzata all’interno di una cava di argilla dismessa, delimitata verso valle da un terrapieno, avente una sagoma più o meno triangolare, con base di 40m e altezza di 120m ed una estensione di 4.800mq e un volume di abbancamento stimato di 72.000mc interamente utilizzato per lo smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani a partire dal 1994 fino al 1996 in virtù delle ordinanze sindacali ex art. 12 del DPR 915/82 oppure ex art. 13 D.Lgs 22/97. 
“Inoltre, ho provveduto a far approvare dalla Giunta comunale anche il progetto definitivo di bonifica e messa in sicurezza della ex discarica di Località Vallone Maltempo per un importo complessivo di €3.266.880 – sottolinea il Sindaco Luciano Lapenna. La firma della convenzione con la Regione Abruzzo per la copertura finanziaria del progetto è prevista già nei prossimi giorni. I progettisti sono i medesimi che hanno curato il progetto di bonifica e messa in sicurezza della ex discarica di via Lota.
I lavori di bonifica prevedono la realizzazione di una palancolata tipo larseen con interposto un diaframma bentonitico, un sistema di raccolta e coinvolgimento del percolato, un sistema di stoccaggio del percolato, un adeguamento della strada di servizio, la realizzazione di un sistema di allontanamento delle acque piovane e le opere complementari e di finitura – conclude Lapenna”. 
La ex discarica di Vallone Maltempo ha una sagoma più o meno rettangolare con lati lunghi 82m e 320m e ha una estensione pari a circa 26.240mq e un volume stimato di circa 393.600m3 interamente utilizzato per lo smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani, non solo del Municipio di Vasto ma anche dei comuni limitrofi, a partire dal 1969 fino al 1994. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su