vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Turdò "Continuano i ricorsi e la giustizia continua a darci ragione"

Più informazioni su

SAN SALVO. “Abbiamo ricevuto notizia dal nostro ufficio legale, che il Giudice di Pace di Vasto Dott.ssa Alessandra Notarocon sentenza depositata il 16/01/2016 ha ammesso il ricorso, presentato dal legale del Comitato Isabella Mugoni, del nostro associato Gianserra M. di Campobasso, contro il verbale emesso dalla polizia municipale del Comune di Dogliola(CH) del 11 aprile 2015 in riferimento ad un verbale preso sulla strada statale 650 denominata Fondo Valle Trigno che congiunge San Salvo ad Isernia.
Verbale emesso ai sensi dell’art.126 bis comma 2 del Codice della Strada che prevedeva una sanzione amministrativa di euro 294,00.
Il giudice accoglie il ricorso poiché alla luce della documentazione essa riteneva che l’automobilista avesse adempiuto a tale obbligo. Nella fattispecie il verbalizzato ha comunicato nei termini dei 60 giorni che lui era proprietario, conducente e verbalizzato, tanto che il Comune medesimo ha autorizzato lo stesso ad un pagamento rateizzato del verbale originario emesso ai sensi del art.142 comma 8 del CDS. Quindi il Giudice di pace ha certificato che il nostro associato non aveva né interesse e né intenzione di non dichiarare chi fosse alla guida del veicolo.
Si informa che comunque nessuno si è presentato per il Comune di Dogliola(CH) alla udienza ed a discutere la causa.
Soddisfazione e felicitazioni sono state espresse dall’automobilista all’ufficio di Presidenza e riconoscimenti all’ufficio legale di Isabella Mugoni del Foro di Vasto.
Da parte del Comitato esprimo sempre vivo apprezzamento all’ufficio del Giudice di Pace che dispensa giustizia a tutela degli automobilisti”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su