vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Dispute per le primarie del centrodestra, Giangiacomo: sceglieranno i cittadini

Più informazioni su

VASTO. “In una campagna elettorale che i candidati del centrodestra stanno conducendo all’insegna del rispetto reciproco e della unitarietà -dichiara il candidato sindaco alle primarie del centrodestra, Guido Giangiacomo- registro purtroppo un intervento di un importante sostenitore di uno dei candidati a Sindaco assolutamente fuori dal coro purtroppo riportato da testata on-line di altro sostenitore dello stesso candidato. Mi corre l’obbligo di far presente al consigliere Davide D’Alessandro che i Vastesi non sono divisi in classi o caste di destra o di sinistra ma, uniti dal solo fatto di vivere tutti nella nostra bella città, liberamente piuttosto ripongono la fiducia in questo o quel candidato a Sindaco in una fisiologica alternanza al governo della città che in democrazia è auspicabile così come il rispetto degli avversari.
I nostri concittadini, senza che ciò costituisca nessun inquinamento come è da lui temuto, liberamente sceglieranno tra il 6 ed il 13 marzo le persone nei due principali schieramenti che meglio ritengano possano condurre questa città al ruolo che le spetta e poi a giugno sceglieranno tra una rosa ancora più ampia di rispettabili candidati e questo oltre ad essere il bello della democrazia è il mio sogno politico di sempre che mi differenzia e mi ha differenziato in passato dal D’Alessandro e da chi, oggi da lui supportato, ha ritenuto di non chiosare le affermazioni denigratorie nei confronti miei e dei candidati Incoronata Ronzitti e Massimiliano Zocaro che ritengo parimenti capaci di rappresentare il centrodestra nelle prossime votazioni. 
Ed a D’Alessandro non posso esimermi dal chiedere se ha cambiato opinione rispetto al sostegno al suo candidato da un anno a questa parte visto che ora testualmente scrive che se ne avesse incontrato altro sui banchi del consiglio comunale avrebbe ‘candidato e votato’ per lui vedendo in lui le caratteristiche necessarie per amministrare la città. Torno alla mia campagna elettorale con la  pacatezza necessaria in un momento così importante e continuando ad incontrare di persona i tanti cittadini che vogliono scegliere liberamente il loro Sindaco, parlando con loro di tutto ad eccezione di quale casta appartengano e se il loro intento sia inquinare le primarie o scegliere democraticamente a giugno il Sindaco giusto per questa città!”. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su