vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festeggiati dal club di Vasto i 111 anni di fondazione del Rotary International

Più informazioni su

VASTO. Il 23 febbraio 1905 a Chicago un giovane avvocato, Paul Harris, volle dar vita, assieme a tre suoi amici (Gustavus Loehr, Silvester Schiele e Hiram Shorey), ad un club di persone di differenti professioni, organizzando incontri all’insegna dell’amicizia per trascorrere del tempo libero ed allargare le proprie conoscenze professionali. Nacque così, con quella prima riunione, il Rotary, che oggi è la più grande organizzazione di Servizio al mondo, che con i suoi 1,2 milioni di soci (tra uomini e donne) costituiscono una rete internazionale di dirigenti, imprenditori e professionisti che dedicano volontariamente tempo e capacità professionali per la realizzazione di importanti progetti di servizio a favore delle comunità locali e progetti umanitari  di carattere internazionale, attuando il motto: “Servire al di sopra di ogni interesse personale”.
Per celebrare i 111 anni di fondazione del Rotary International, il club di Vasto ha organizzato due distinte cerimonie. Innanzitutto la celebrazione della S. Messa, officiata dal socio, Mons. Decio D’Angelo, per ricordare i rotariani defunti, alla presenza, oltre dei soci, anche di alcune autorità politiche locali, tra cui il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Forte e gli assessori Lina Marchesani e Luigi Marcello.
Don Decio all’omelia, rifacendosi al brano evangelico (Gesù che stigmatizza l’atteggiamento ipocrita dei farisei), ha sottolineato l’efficacia dell’impegno etico di ogni rotariano che “pensa, fa e dice sempre ciò che corrisponde alla verità”. Il parroco emerito di S. Maria Maggiore ha evidenziato anche la preziosità del servizio rotariano nel mondo, in particolare nella lotta contro la poliomelite. Prima della benedizione finale la Presidente del club vastese, Antonella Marrollo, ha letto la preghiera del rotariano.
Dopo il sacro rito i soci  e le autorità si sono trasferiti nel viale Paul Harris, presso il Monumento del Rotary, dedicato alla Pace e inaugurato, come dono alla Città del Vasto, nell’anno rotariano del Governatore Riccardo Calogero Marrollo (2001-2002). Qui la Presidente Marrollo ha deposto un omaggio floreale, ringraziando tutti i presenti.   redazione@vastoweb.com

Più informazioni su