vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Graziano al M5S: opinione su esternalizzazione impianti sportivi da parte del Comune

Più informazioni su

VASTO. Alfredo Graziano responsabile del comitato Vasyo Marina interviene in merito agli impianti sportivi dei Salesiani che sono stati ceduti, a titolo oneroso,  all’amministrazione comunale di Vasto, cosa che ha suscitato non poche polemiche fra le forze politiche cittadine. 
“La cessione -spiega Graziano- sicuramente da condividere, ha scongiurato il pericolo che un’area centrale così importante potesse diventare l’oggetto del desiderio di qualcuno. Tuttavia, ritengo che la stessa Amministrazione, per motivazioni di carattere economico, non sia nella condizione di gestire in maniera diretta tali impianti. A tale proposito, mi piacerebbe conoscere la posizione del M5S di Vasto, sulla predetta cessione ma più in generale sull’argomento esternalizzazione degli impianti sportivi in città, adottata dall’amministrazione Lapenna. Quale amante del basket, credo che la scelta  posta in essere dal comune per il Palabcc sia di gran lunga la  più brillante; qui, infatti, la società Vasto basket, attraverso un avviso pubblico, ha fatto si che l’impianto divenisse un autentico centro di aggregazione per centinaia di famiglie, con la creazione di una moderna e funzionale paninoteca, riscuotendo il pauso convinto dei fruitori della struttura, il tutto contornato da una gestione attenta e direi oculata. Un fiore all’occhiello della stessa Amministrazione che, come sempre, da parte di qualche forza politica, in maniera strumentale, è stata oggetto di subdoli attacchi di natura politica e accusata di non meglio specificata simpatia politica nei confronti della Vasto basket. Un atteggiamento di basso profilo culturale, sconcertante per certi aspetti e sintomatico di un modo di fare politica a dir poco spocchioso dimenticando, tra l’altro, che il dialogo fra Amm.ne comunale ed il mondo dell’associazionismo deve essere comunque e sempre continuo.
Attraverso i mass media si è saputo che la stessa Vasto basket ha presentato alla Amministrazione Comunale un progetto di finanza per sanare criticità emerse negli ultimi anni di gestione dell’impianto. Un progetto che non troverebbe la disponibilità dello stesso Comune per mancanza fondi, tanto che un possibile contratto, comprensivo di quanto richiesto, tarda ad essere stipulato impedendo, altresì, la esecuzione di alcuni lavori, necessari ed improcrastinabili. Interventi che, se autorizzati, comporterebbero un prolungamento del contratto in essere, così da prestare il fianco alle critiche dei soliti detrattori che inevitabilmente vedrebbero il tutto come “ favore politico”.
Ecco, ai referenti del M5S chiedo -conclude Graziano- cosa ne pensino della questione Palabcc e più specificatamente su situazioni analoghe, come la gestione dello stadio Aragona e dell’impianto dei salesiani”.  
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su