vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Cioccolato alla Vastese" alla finale del Gelato World Tour Italian Challenge

Più informazioni su

VASTO. Due giorni di competizione e quarantuno gelatieri in gara da Geba srl a Chieti per decretare i 4 vincitori che accedono alla finale italiana di Gelato World Tour Italian Challenge. “Pistacchio Salato” di Tony Parente della gelateria 80 Voglia di Pescara e “Cioccolato alla Vastese” di Patrizio D’Ascenzo della pasticceria La Vastese di Vasto hanno deliziato il palato della giuria di giornalisti ed esperti il 24 febbraio. Mentre il 25 febbraio il podio è stato conquistato da uno dei due outsider in gara “Sapori della Regina” del molisano Massimo Guardiani della gelateria Yo-Go! di Termoli e da “Gianduia” del teatino Massimo Barbetta della del Simposio di Chieti Scalo. I quattro vincitori rappresenteranno le loro regioni alla finale italiana di Gelato World Tour Italian Challenge in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Una vera e propria festa del gelato artigianale quella organizzata a Chieti che ha conquistato anche il Pescara calcio presente alle premiazioni con l’attaccante Gianluca Caprari, il difensore Francesco Zampano e il centrocampista Alessandro Bruno. 
Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto. 
Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP – Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la  giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour. 
Il regolamento di Gelato World Tour Italian Challenge è disponibile sul sito web www.gelatoworldtour.com
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su