vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Piscina comunale e rescissione contratto con Sport Management, D'Alessandro chiede azioni concrete

Più informazioni su

VASTO. “Quando ci chiedono che cos’è la sciatteria amministrativa, rispondiamo di osservare con attenzione la condotta dell’Amministrazione Lapenna. Sciatteria amministrativa è chiedere la rescissione del contratto alla Sport Management, che gestisce la piscina comunale, mentre lo stesso sta per scadere. Sono anni, dai banchi del Consiglio comunale, che chiediamo la rescissione. L’allora assessore al ramo, Vincenzo Sputore, ci ha sempre risposto che non c’erano le condizioni. Ora leggiamo che l’assessore Masciulli ha avviato la procedura. Ora? Ora che i buoi sono usciti dalla stalla? Il buco di bilancio causato dal mancato pagamento dei canoni d’affitto chi lo sana? La futura amministrazione? Quanti anni sono stati necessari per capire che le inadempienze, a vario titolo, andavano affrontate con tempestività e decisione? A che cosa dobbiamo attribuire i ritardi nell’azione? Mentre San Salvo inaugura una straordinaria cittadella dello sport, a Vasto rincorriamo le mosche che volano via, lasciando debiti a chi verrà. Questa è la sciatteria amministrativa, la irresponsabilità amministrativa. Dirò di più, per usare un termine che il sindaco Lapenna ha rivolto spesso verso certa stampa: la cialtroneria amministrativa. Davide D’Alessandro Consigliere comunale”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su