vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Se dovesse fare il sindaco Giuseppe Tagliente rinuncerà al suo stipendio

Più informazioni su

VASTO. Mancano poco meno di due settimane per conoscere i nomi dei vincitori delle primarie di centrodestra e centrosinistra. Domenica prossima appuntamento al PalaBcc per scegliere il candidato del centrosinistra, la sfida è tra Maria Amato e Francesco Menna. 
Domenica 13 invece le primarie del centrodestra. Gli elettori potranno scegliere il candidato sindaco tra Massimo Desiati, Guido Giagiacomo, Incoronata Ronzitti, Giuseppe Tagliente e Massimiliano Zocaro. Ancora pochi giorni quindi e i candidati per lo scranno più alto della città diventeranno sei invece degli attuali undici. 
Intanto nella campagna elettorale intervengono sempre più spesso i cittadini con commenti, proposte e domande. E’ successo anche nei giorni scorsi quando Angelo Natarelli, attraverso il profilo Facebook di Vasto Marinara, ha posto una domanda agli iscritti del gruppo chiuso: “Ma se il sindaco per il lavoro che fa è sottopagato, perché c’è questa corsa senza esclusione di colpi per questa poltrona ? Tra le risposte c’è anche quella di Giuseppe Tagliente che ha scritto: “Se dovessi fare il sindaco non vorrò percepire nemmeno un centesimo di euro e destinerò tutta l’ indennità a scopi sociali. Ve l’ assicuro e vi autorizzo a riferirlo”.
paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su