vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Lippis: lavori pubblici, fatti concreti e non semplici parole a beneficio della città

Più informazioni su

SAN SALVO. A quanto pare, a beneficio non solo della cittadinanza ma anche dell’intero Consiglio comunale, si reputa necessario rinfrescare la memoria per ricordare quanto è stato realizzato in questi quattro anni da questa Amministrazione nel settore dei lavori pubblici.
E’ doverosa una prima osservazione per far comprendere come, anche senza avere a disposizione fondi sostanziosi (abbiamo incassato oneri di urbanizzazione per 400mila euro rispetto ai 2 milioni e 500mila della precedente amministrazione) siamo riusciti a mettere in movimento la Città. 
Siamo stati capaci a individuare e captare le risorse presso la Regione ma in particolare a posizionarci ai primissimi posti delle graduatorie che ci ha consentito di aggiudicarci importanti finanziamenti per le opere pubbliche. L’aspetto che ritengo debba essere messo in evidenza è che questi interventi sono stati realizzati senza chiedere soldi ai cittadini, ma, cosa ancora più rilevante, sono stati sbloccati situazioni e riattivare cantieri che i passati amministratori non erano riusciti a risolvere!
E lo abbiamo fatto pagando le ditte e non come è stato fatto nel passato che per un anno intero sono state lasciate senza incassare i lavori eseguiti. Solo per dovere informazione rendiamo noto ai cittadini di San Salvo che, quando ci siamo insediati, abbiamo passato i primi sei mesi a effettuare i pagamenti attesi da molte ditte non pagate e a riattivare cantieri sospesi da anni!
Ci stupisce che a parlare sia un ex assessore ai Lavori pubblici sfiduciato dal proprio sindaco e dalla propria maggioranza che, dopo poco più di un anno, lo hanno rimandato a casa. In questi pochi anni siamo stati in grado di ammodernare San Salvo rendendola più vivibile e moderna con uno sguardo al futuro. Pur con le note difficoltà che gli enti pubblici sono stati costretti a subire vincoli a causa del patto di Stabilità, siamo stati in grado di effettuare le seguenti opere che hanno interessato l’edilizia scolastica, il patrimonio viario e gli edifici pubblici: 1) rotonda via Stadio e messa in sicurezza dell’incrocio; 2) rotonda via Verdi e relativa messa in sicurezza della viabilità in prossimità della scuola; 3) rotonda via Nuova Circonvallazione nei pressi del cimitero; 4) riqualificazione viabilità quartiere via Adige con nuovi marciapiedi e asfalti; 5) riqualificazione e messa in sicurezza via di Montenero; 6) riqualificazione e messa in sicurezza e illuminazione via Grasceta;  7) riqualificazione di strada Fontana Vecchia;  8) sistemazione traverse tra via Savoia e corso Garibaldi (installazione porfido e rifacimento servizi primari) 9) impianti sportivi realizzazione campi da calcetto e polivalenti nonché piscina comunale tramite project financing; 10) riqualificazione in campo sintetico via Stingi e stadio Bucci con relativo ottenimento dell’agibilità; 11)  sistemazione spogliatoio ed esterno palestra scuola Marinelle San Salvo Marina; 12) palestra via Verdi eliminazione amianto dal tetto e realizzazione interna e rifacimento pavimento campo da gioco; 13) realizzazione pista ciclabile San Salvo Marina “Bike to coast”, primo comune abruzzese ad averla compiuta; 14) pista ciclabile via Grasceta I lotto in esecuzione, II lotto in arrivo in Consiglio comunale; 15)  realizzazione di lavori di adeguamento sismico, ristrutturazione ed efficientamento energetico della scuola media; 16) realizzazione di lavori di adeguamento sismico, ristrutturazione ed efficientamento energetico della scuola di via Ripalta; 17) realizzazione di lavori di adeguamento sismico, ristrutturazione ed efficientamento energetico della municipio; 18) realizzazione di lavori di adeguamento sismico, ristrutturazione ed efficientamento energetico dell’asilo nido di via Verdi; 19) realizzazione in corso palestra polifunzionale via Ripalta; 20) riqualificazione piazza San vitale con eliminazione della baracca e realizzazione della nuova copertura del mosaico domus romana; 21) messa in sicurezza Palazzo Di Iorio 22) lavori di collegamento polo culturale alla villa comunale; 23) completamento cappelle (non terminate dalle precedenti amministrazione) 24) messa in sicurezza del sottopasso cimiteriale 25) a breve inizio lavori messa in sicurezza loculi cadenti lotto C vecchio cimitero; 26) completamento e prossima realizzazione nuovi loculi cimitero; 27) a breve ristrutturazione dell’ex caserma dei carabinieri in corso Garibaldi. 
Un elenco cui verranno aggiunte altre opere inserite nel Piano triennale di questa Amministrazione. Fatti concreti che non possono essere mistificati.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su