vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Scrutatori elezioni: il M5S chiede priorità per disoccupati e studenti

Più informazioni su

VASTO. Dare la priorità ai cittadini disoccupati ed inoccupati e agli studenti per la scelta degli scrutatori durante le elezioni amministrative che si terranno a giugno 2016. E’ questa la richiesta del MeetUp “Uno Vale Uno” di Vasto 5 Stelle che per le elezioni si candida a governare la città abruzzese con la lista che vede Ludovica Cieri come candidato Sindaco.“Modificare il regolamento comunale per la nomina degli scrutatori è possibile” – spiega Pietro Smargiassi, consigliere regionale  M5S – “l’istanza presentata formalmente dal gruppo locale che si presenta per le elezioni amministrative di Vasto è una scelta responsabile che dimostra ancor prima delle elezioni quale sarà la direzione che prenderà la nostra città scegliendo un’Amministrazione a 5 stelle”.

“Favorire chi suo malgrado sta subendo un disagio economico, o chi non è riuscito ancora ad affermarsi nel mondo del lavoro è una responsabilità di chi amministra, o vuole amministrare una città” – spiega Ludovica Cieri, candidato sindaco per il M5S- “chi ha a cuore i cittadini vastesi condividerà questa iniziativa che abbiamo presentato come istanza ufficiale. La nomina degli scrutatori ad oggi” – continua Cieri – “secondo l’articolo 6 della legge 95 del 1989 è affidata alla 

Commissione Elettorale, ma non viene specificato in alcun modo quale criterio quest’ultima debba seguire nella scelta, lasciando piena discrezionalità alla commissione”.“Nessun governo è mai intervenuto per dare a questa selezione un criterio di trasparenza ed una valutazione oggettiva che punti ad aiutare cittadini vastesi che ne hanno necessità. Noi” – conclude Cieri – “pensiamo che un criterio trasparente e fondato sulla necessità lavorativa dei concittadini sia auspicabile, pertanto chiediamo formalmente all’attuale amministrazione di accogliere la nostra istanza dando precedenza ai disoccupati e gli inoccupati. 

Chiediamo inoltre che chi ha prestato l’incarico come scrutatori già negli ultimi due anni non venga nuovamente selezionato, così da permettere anche agli altri iscritti all’albo, che non hanno mai avuto la fortuna di essere estratti, di svolgere la funzione richiesta”.

redazione@vastoweb.com

.

Più informazioni su