vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vasto Basket dice addio alla Serie B, decisivo il finale del III quarto

Più informazioni su

VASTO.  Al PalaBcc di Vasto è andata in scena gara 4 tra Vasto Basket e Taranto, ai biancorossi serviva una vittoria per giocarsi la finalissima in Puglia, ma è arrivata una amara sconfitta. Finisce nel peggiore dei modi la stagione della Vasto Basket che, lascia la serie B, dopo una gara iniziata bene e terminata male. Troppi gli errori in impostazione e nel palleggio, soprattutto nel terzo parziale di gioco. LA PARTITA.  Parte subito forte la formazione di casa che va a canestro con Di Tizio. Gli ospiti non ci stanno, prima pareggiano e poi si portano sul 5-2. Tracchi subisce fallo e dalla lunetta riporta le cose in parità. Cassettari va a canestro e prende anche il fallo. Dalla lunetta però spreca. Biancorossi avanti 7-5. Dipierro realizza il 9-5. Gli ospiti accorciano subito, si torna sul +1. Cassettari riporta in avanti i biancorossi. Partita tirata, si combatte punto su punto.  A tre minuti dalla fine del primo parziale il risultato è di 17-17. Di Tizio riporta avanti i biancorossi per ben due volte. Il primo quarto termina con i vastesi avanti di solo due punti, 21-19.
Il secondo quarto si apre con gli ospiti che accorciano subito. Ierbs riporta in avanti i locali con un tiro da tre. Anche Grassi realizza da 3, 27-21. I biancorossi realizzano un altro canestro, 29-21.  Tracchi va a canestro dalla lunetta e poi gli ospiti, sul capovolgimento di fronte, mettono a segno una tripla, 30-24. Serie di errori grossolani in fase di possesso palla dei biancorossi, con il Taranto che ne approfitta e si portano sul 30-28. Continuano gli errori in attacco e gli ospiti agguantano il pari, 30-30.  A 3.40 dalla fine del secondo parziale, i pugliesi si portano in vantaggio per la prima volta in partita. Passano pochi istanti e si portano sul +4. Ancora errori di gestione del possesso palla, soprattutto in attacco. Il Taranto va a +6. Dipierro dalla lunetta riporta i locali a -4. Ad un minuto dalla fine Di Tizio sempre dalla lunetta porta a -2 la formazione di Coach Luise. I pugliesi allungano nuovamente e tornano a + 4, 34-39. Provvidenziali ancora due tiri liberi per i biancorossi, che ora sono a -3. Sulla sirena finale del secondo parziale Di Tizio porta la formazione di casa sul -1. Si va al riposo lungo sul 38-39.
Il terzo quarto si apre con due tiri liberi per gli ospiti, ma i tentativi vanno a vuoto tra gli applausi ironici del pubblico di casa. Cassettari dalla lunetta riporta la gara in parità. Dipierro conduce al vantaggio i biancorossi, gli ospiti trovano il pari,  ma Dipierro  non demorde e sistema nuovamente le cose, 43-41. Cassettari porta a + 4 i biancorossi prima del timeout. Serie di errori dalla distanza dei pugliesi, biancorossi sempre a +4. Il Taranto non ci sta e agguanta il pari con due contropiedi micidiali, 47-47.  Gli ospiti dopo il pari, trovano subito il canestro del +2 e poi quello del +4. Dipierro accorcia le distanze, 49-51. Poi arriva la tripla ospite e si va al timeout. Il terzo parziale finisce sul punteggio di 49-57, con un’altra tripla di marca pugliese, proprio sulla sirena finale. 
Il quarto parziale si apre con una serie di errori da una parte e dall’altra. Poi gli ospiti vanno prima a +10 e poi a +12, distanza massima raggiunta in   gara tra le due formazioni. I biancorossi provano il forcing finale per rientrare in gara, ma è tutto vano devono arrendersi per 66-74.
VASTO BASKET – TARANTO:  66-74; VASTO BASKET:  Grassi 5 , Dipierro 19, Di Tizio 15 , Jovancic 5 , Tabbi 3, Tracchi 8, Ierbs 3, Casettari 8, Pace 0, Cordici 0; Coach: Luise;
TARANTO: Circosta 24, Orlando 11, Potì 6, Tinto 16, Osmatescu 0, Malfatti 8 Conte 7 , Stola 0 , Della Torre 0, Bastoni 2. Coach: Putignano;
Federico Cosenza

Più informazioni su