vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

D'Amico sollecita intervento per l'ex Istonia nel centro di Cupello

Più informazioni su

CUPELLO. Il consigliere comunale di Cupello, Camillo D’Amico ha inviato una lettera, al presidente della Provincia Mario Pupillo e al vice presidente Antonio Tamburrino, per denunciare ancora una volta la situazione in cui versa il tratto urbano dell’ex ss 86 Istonia a Cupello.
“Più volte mi avete non solo garantito ma assicurato che i soldi ci sono -scrive D’Amico- perché derivanti dal ribasso d’asta di un intervento più ampio che ha riguardato tutta la viabilità provinciale afferente il comune di  Cupello, che il progetto di variante pronto e rimarrebbe solo da espletare la gara di appalto.
Una prima promessa prevedeva che i lavori si sarebbero effettuati prima di Pasqua ultima scorsa, una seconda prima della recente festa (sagra) del carciofo ed adesso? A domanda mi sono sentito rispondere che il problema deriverebbe da problemi organizzativi e procedurali dell’ufficio ragioneria (!); suvvia, amici cari, anch’io ho amministrato l’Ente da Voi oggi rappresentato quando erano ancora gli elettori a scegliersi gli amministratori in maniera diretta e democratica e, senza presunzione alcuna, vi dico che i problemi da Voi paventati sono sempre stati tali ma li si superava con la volontà politica.  
Rispetto a questa vicenda, onestamente, verifico che non c’è affatto così da farmi risultare bugiardo ed inaffidabile rispetto ai miei concittadini. La situazione della strada è ai limiti della sicurezza e percorribilità  risultando pericolosa per i pedoni che vi transitano a causa delle pietre e ciottoli che emergono dal sottofondo stradale in continuazione a causa del passaggio di mezzi di ogni peso e genere. 
Se fossi stato Sindaco di questa comunità, piuttosto che proteste e/o sceneggiate avrei da tempo emesso un ordinanza di divieto di transito!!
Non intendo più attendere perché, se anche rispetto a questa ulteriore e definitiva nota non avrò risposte certe e concrete, sarò io a mettermi alla testa degli esagitati cittadini residenti che hanno perso non solo la pazienza ma anche ogni genere di fiducia”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su