vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Donato defibrillatore al Comune di Casalbordino

Più informazioni su

CASALBORDINO. In occasione dell’Assemblea generale dei Soci dell’8 maggio scorso, il presidente della Bcc Sangro Teatina, prof. Piergiorgio Di Giacomo, ha donato ben 17 defibrillatori completamente automatici, uno a ciascun sindaco dei comuni dove è presente la banca.  A Casalbordino, la banca è situata, da oltre 20 anni in località Miracoli, luogo dell’apparizione della Madonna dei Miracoli e sede della omonima Basilica.
Il sindaco Remo Bello con una nota ha voluto ringraziare il Presidente e il suo direttore generale Fabrizio Di Marco per la particolare generosità della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina, con sede legale ad Atessa, che con tale ulteriore nobile gesto ha voluto dotare e arricchire la nostra Comunità di questo importante e prezioso strumento salvavita. La presenza nel nostro territorio di una banca vicina, pronta e professionale è per noi un aiuto tangibile alla crescita delle famiglie, allo sviluppo socio-economico, nonché culturale per le numerose sponsorizzazioni mai fatte mancare per la divulgazione della “conoscenza”. 
A giorni  attiveremo l’apparecchio presso la casa comunale a piano terra, provvedendo, altresì, ad affiggerci vicino la seguente scritta “Defibrillatore salvavita donato alla nostra Comunità dalla Bcc Sangro Teatina di Atessa alla quale va il nostro deferente ringraziamento. Il Sindaco Remo Bello”. 
Il defibrillatore, oltre ad effettuare per mezzo di elettrodi adesivi una scarica elettrica, che va a ristabilire un battito regolare del cuore, in caso di un arresto cardio-respiratorio, effettua in maniera automatica l’esame cardiaco della vittima cercando la sua pulsazione, e in caso di arresto agisce sulla possibile fibrillazione che il cuore dopo un infarto sviluppa per una durata molto breve. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su