vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Presentazione dei candidati "Scerni che cambia"

Più informazioni su

SCERNI. Bagno di folla e grande entusiasmo nella serata di ieri, presso il Ristorante da Moretti di Scerni, dove si è tenuta la presentazione della Lista Civica Scerni che Cambia, che parteciperà alle elezioni amministrative del 5 giugno 2016. Il candidato sindaco Alfonso Ottaviano, oltre a presentare i candidati ha illustrato le linee guida dell’azione di governo che intenderà portare avanti nei prossimi cinque anni. 
Tanti i temi affrontati, a partire dal desiderio di riportare serenità ad un paese deluso, dove negli ultimi anni le divisioni e i personalismi l’hanno fatta da padrona. Il filo conduttore della serata è stata la parola “cambiamento”. 
È nostra intenzione è stato detto nel corso della serata cambiare il modo di fare politica, renderla più aperta, trasparente e partecipativa; cambiare il modo di affrontare i problemi che Scerni vive quotidianamente, programmando gli interventi di manutenzione, ottimizzando i costi e rendendoli più efficienti; cambiare l’approccio in tema di politiche sociali, con una particolare attenzione nei confronti degli anziani, che compongono una importante fetta di cittadinanza e in generale aumentare l’inclusione sociale e il benessere dei cittadini.
“Lavoreremo sull’abbassamento della pressione fiscale”, vera nota dolente per la nostra comunità, sia per i cittadini che per le imprese.
Per noi è particolarmente importante la partecipazione dei cittadini alle decisioni pubbliche, al bilancio, alla progettazione di servizi e di iniziative volte al miglioramento della qualità della vita. Ad esempio sul tema della Raccolta Differenziata, verranno promosse capillari attività di sensibilizzazione, rivolte in modo particolare ai bambini. Inoltre verranno istituite numerose consulte di cittadini su temi quali: associazionismo, giovani, politiche di genere, agricoltura, commercio.
La lista è composta da persone che si riconoscono nei valori della democrazia, della serietà, dell’amministrazione partecipata e consapevole, della salvaguardia del bene comune, dell’attenzione ai ceti più deboli, della tutela dell’ambiente, del rispetto delle regole e delle persone. Molte persone alla prima esperienza in una competizione elettorale.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su