vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Controlli antidroga nelle scuole di Vasto e San Salvo

Più informazioni su

VASTO. Oggi dalle ore 08:00 alle ore 14:00 i militari della Compagnia carabinieri di Vasto, con il concorso di due unità del nucleo cinofili  di Chieti specializzate nella ricerca delle sostanze stupefacenti hanno effettuato un servizio a largo raggio con controllo di alcuni istituti scolastici di  San Salvo e di Vasto.
I controlli hanno dato esiti positivi, nel senso che in questa circostanza, pure a fronte di un aumentato numero di istituti controllati, anche nelle scuole medie primarie (4 gli istituti controllati), si e’ registrato una netta diminuzione delle sostanze rinvenute: i cani antidroga, infatti, non hanno segnalato nulla, ad eccezione  di un piccolo involucro di carta stagnola contenente circa un grammo di hascish rinvenuto nei bagni del liceo scientifico vastese.
Questo lascia ragionevolmente ritenere che la assiduita’ e casualita’ dei controlli stia funzionando come valido deterrente nei giovani studenti. Nel corso dei servizi, inoltre, sono stati controllati numerosi esercizi pubblici, auto-motoveicoli in transito ed identifcicate circa 50 persone. controlli sono stati estesi anche ad alcuni soggetti in regime di arresti domiciliari, senza riscontrare violazioni.
I carabinieri esprimono una prudente soddisfazione per l’esito favorevole dei controlli nelle scuole che saranno comunque reiterati in località, date ed istituti diversi, nell’ambito della provincia, proprio per proseguire nell’azione di deterrenza che sembra dare i suoi primi frutti.
L’Amministrazione comunale di San Salvo ringrazia il colonnello Luciano Calabrò, comandante provinciale dei Carabinieri, e il maggiore Giancarlo Vitiello, comandante della Compagnia Carabinieri di Vasto, per aver eseguito l’attività di prevenzione anche con l’utilizzo del Nucleo cinofili.
L’iniziativa di effettuare controlli più frequenti e stringenti nelle scuole di San Salvo è stata sollecitata e sostenuta dall’Amministrazione comunale per quella indispensabile rete istituzionale, a maglie più strette, che si deve realizzare tra il Comune, la Scuola e le forze dell’ordine ai fini della prevenzione contro l’uso di droga in particolare tra gli adolescenti.  

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su