vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Dall’America a San Salvo alla ricerca delle proprie origini

Più informazioni su

SAN SALVO. Otto cugini hanno affrontato un lungo viaggio dall’America a San Salvo alla ricerca delle loro origini. E’ una delle tante storie dell’emigrazione di chi torna nei paesi dei loro avi per conoscere i luoghi e le persone al fine di creare un legame con un passato poco noto, ma che suscita curiosità e interesse. L’assessore alla Cultura Giovanni Artese ha accolto in Municipio Nancy Bevilacqua Bernhardt venuta in Italia con i cugini per ricostruire l’albero genealogico della sua famiglia. Il bisnonno Vitale Bevilacqua partì alla volta dell’America nel 1880 per tornare a San Salvo solo per sposare Rosa Di Cristofaro. L’assessore Artese con grande disponibilità si è intrattenuto con la famiglia Bevilacqua alla quale ha donato il volume dedicato alla storia di San Salvo.  Il gruppo ha visitato l’Ufficio anagrafe alla ricerca degli atti di registro per poi recarsi a individuare l’abitazione nel centro storico nel quale ha vissuto il lontano parente. Con regolarità giungono in Comune richieste di informazioni di quanti risiedono all’estero per ottenere idonea certificazione anagrafica.   Il gruppo americano è stato accolto con calore in città ed ha avuto la possibiltà di conoscerne in maniera più approfondita la storia e le tradizioni attraverso una  visita guidata con Tiziana Dicembre, guida turistica dell’associazione Itinerari d’Abruzzo e responsabile del Centro Visite del Biotopo Costiero e Giardino Botanico Mediterraneo di San Salvo Marina.  Un’indimenticabile esperienza è stata per loro la preparazione, in via del tutto eccezionale, delle Sagnitelle e dei Taralli di San Vitale, alla quale hanno partecipato con entusiasmo e curiosità grazie alla disponibilità del Comitato Festa di San Vitale e del Panificio D’Achille. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su