vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il futuro del Tribunale, video intervista al Presidente Giangiacomo

Più informazioni su

VASTO. Il presidente del Tribunale di Vasto, Bruno Giangiacomo, tracciando un bilancio della sua attività ad oltre un anno dall’insediamento, affronta alcuni temi cari ai cittadini vastesi come la chiusura del Tribunale e l’organizzazione delle udienze. 
Il futuro del Tribunale.  “Noi cerchiamo di fare il possibile –ha detto il Presidente Bruno Giangiacomo-  sia io che il Procuratore della Repubblica chi ha compiti di direzione, di far andare questo Tribunale al meglio.  A volte ci riusciamo a volte no. Questo è  Il discorso della chiusura dei Tribunali è un discorso che è stato fatto da una politica volta al risparmio di spesa. Tutto questo rispetto alla funzionalità non c’entra, o meglio rispetto alla funzionalità si fa prevalere un altro interesse. La prevalenza di un interesse piuttosto che di un altro è una funzione tipica nel sistema democratico della politica. Quindi è la politica che ha questa responsabilità.
Guarda il video a cura di Federico Cosenza
Per la migliore organizzazione del processo penale nel luglio scorso è stato firmato un protocollo delle udienze penali, l’organizzazione è migliorata? “Questo protocollo tende a dare un organizzazione delle udienze con orario puntuale e fisso e non come si faceva una volta con orario dalle nove in poi. In ogni caso io non ti faccio stare li inutilmente e per troppo tempo. E’ un modo di organizzare e razionalizzare l’udienza  non mettere un sacco di processi  che poi non riesci a celebrare o rinviare inutilmente e fare il possibile perché la macchina marci in modo più organizzato più appropriato”.  Anche  per il settore civile è in atto la preparazione di un protocollo. “Ci sono delle difficoltà perché c’è il processo civile telematico  che ormai è a pieno regime ed ha qualche problema. Questo richiede una rielaborazione del lavoro dei giudici e degli avvocati e quindi su questo ci si sta confrontando”. 
Il personale del Tribunale è sufficiente per sostenere il lavoro che deve essere svolto? ” E’ una situazione ancora gestibile. C’è un problema delle qualifiche perché abbiamo qualche scopertura o surplus in qualche settore, non tutti gli amministrativi possono fare tutto sia cose superiori che inferiori. I problemi ci sono. Abbiamo uno scopertura del 6% che rispetto alla media nazionale che è tra il 15 e il 20%, qui è un mezzo paradiso. Senza il personale amministrativo i processi non si fanno”.
paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su