vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Abuso sui minori”, ieri il convegno a Palazzo D’Avalos

Più informazioni su

VASTO. Ieri pomeriggio si è tenuto al Palazzo D’Avalos un interessante convegno dal titolo “Abuso sui minori. Informazione, prevenzione ed esperienze”, organizzato da Il Lions club Vasto Adriatica Viottoria Colonna ed Il Lions Club Vasto Host in collaborazione con i Clubs della Zona A – VI Circoscrizione – Distretto 108 A Italy.

Presenti numerosi professionisti del settore, che hanno riportato esperienze che li hanno visti partecipi in prima persona nella lotta ad un fenomeno tanto terribile quanto attuale, come quello dell’abuso sui minori.

Una sfida difficile e che ci coinvolge tutti, ma non è impossibile uscirne vincitori. È necessario però partire dalla prevenzione che assume un’importanza capitale nelle famiglie e nelle scuole e che può prendere forma solo attraverso una corretta educazione sessuale e attraverso l’insegnamento ad un idoneo utilizzo della rete internet.
Questo il messaggio del convegno, in cui hanno relazionato il dott. Tancredi Di Iullo, Presidente dell’Ordine degli Psicologi d’Abruzzo, il dott. Vito Nuzzi, Ispettore Capo del Dipartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Pescara, il dott. Federico Bianchi di Castelbianco, Direttore IDO, Istituto di Ortofonologia di Roma, Alessandro Grimaldi, Associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto assieme al dott. Guido Caravaggio, responsabile distrettuale del service e al moderatore Luigi Gileno, psicologo psicoterapeuta e specialista in età evolutiva.

L’infanzia è il nostro futuro, e quello di crescere è un diritto. Per questo è fondamentale creare reti e sinergie anche fra esperti, al fine di combattere attivamente il fenomeno dell’abuso” – ha detto il dott. Di Iullo.

Il dott. Bianchi di Castelbianco ha poi illustrato una serie di esperienze che si è trovato a vivere insieme ad adolescenti e a famiglie con bambini piccolissimi, spiegando con estrema chiarezza quali sono gli elementi che devono funzionare da campanellini di allarme e a cui gli adulti dovrebbero prestare attenzione. Allo stesso modo l’Ispettore Capo della Polizia Postale ha mostrato quali sono le modalità attraverso cui solitamente avvengono adescamenti e truffe dietro lo schermo di un computer.
Ad assistere, un’ampia rappresentanza della cittadina vastese.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

convegno lions 5convegno lions 6

 

Più informazioni su