vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Due noti pregiudicati denunciati per furto di rame nel cantiere della chiesa di San Paolo

Più informazioni su

VASTO. Due vastesi, M.Y. 37 anni e M.A. 35 anni sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso.Nella tarda serata di ieri la Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Vasto, a seguito di una segnalazione pervenuta al 113, è intervenuta in via Ritucci Chinni, in un cantiere edile allestito per la costruzione del campanile della chiesa di San Paolo ove erano stati notati due uomini sospetti , uno dei quali con uno zaino sulle spalle.

Giunti immediatamente sul posto gli agenti operanti hanno individuato i due nei pressi della recinzione per poi procedere al controllo.

Gli uomini, immediatamente, nella prima fase dell’intervento di Polizia, hanno ammesso di essersi, poco prima, introdotti nel cantiere ed aver asportato del rame.

All’interno dello zaino in loro possesso gli agenti operanti hanno rinvenuto un paio di guanti plastificati, una tenaglia di ferro di 25 cm e due cacciaviti, oltre al rame asportato, il tutto debitamente sequestrato.

I due autori del furto sono noti per i diversi pregiudizi di Polizia, in particolare in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Il M.Y. in particolare, a causa delle sue condotte illecite, ha, tuttora, a carico l’avviso orale da parte del Questore di Chieti ed è sottoposto all’obbligo di firma presso questi Uffici per un furto in abitazione commesso nello scorso novembre 2015. I due sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso.

Più informazioni su