vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il sindaco Marcovecchio continua a sollecitare la provincia per i lavori in via Istonia

Più informazioni su

CUPELLO. Peggiorano le condizioni della ex statale 86 Istonia a Cupello, la via di competenza della Provincia. I fondi ci sono ma finora per una serie di intoppi burocratici l’intervento non è stato realizzato. Nello scorso mese di ottobre il sindaco Manuele Marcovecchio, unitamente ad alcuni assessori e consiglieri comunali, oltre ad alcuni cittadini, alla presenza di alcuni giornalisti ha occupato la strada in segno di protesta contro la provincia di Chieti  per lo stato pericoloso e d’abbandono in cui versa il tratto dell’ex ss 86 Istonia che attraversa il centro urbano.

Sono stanchi i cittadini che abitano a ridosso di quest’importante arteria che attraversa la cittadina e percorsa quotidianamente da numerosi autobus che trasportano studenti ed operai verso Vasto e San Salvo o l’area industriale di Gissi, oltre che da pesanti camion e migliaia di macchine private che provengono dall’interno del vastese di tollerare questo disagio.

In questi giorni si è diffusa a Cupello la voce che la processione in programma oggi per la festa di Sant’Antonio non passerà in via Istonia proprio per le pessime condizioni della strada.  “La processione del Corpus domini –ha spiegato il sindaco- è passata in quella strada. Quella di Sant’Antonio non passerà in via Istonia per scelta del parroco don Nicola Florio che ha voluto coinvolgere per il corteo altre strade ed evitare di creare disagi al traffico dell’importante arteria”.

Il sindaco ancora una volta ha ricordato ogni sforzo fatto finora dall’amministrazione per sollecitare la Provincia ad intervenire. 

“Chiamo ogni giorno in Provincia il vice presidente Tamburrino–ha spiegato Marcovecchio- ci sono stati dei problemi burocratici, mi auguro che al più presto ia realizzato l’intervento”.

Più informazioni su