vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Medicina Turistica, dal 1° luglio parte il servizio agli assistiti non residenti

Più informazioni su

VASTO. Al via dal prossimo 1° luglio 2016 il Servizio di Medicina turistica nelle principali località di vacanza della provincia di Chieti. Fino al 31 agosto saranno attive le postazioni di Fossacesia, San Salvo, Torino di Sangro e Vasto, aperte tutti i giorni della settimana dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Il servizio è coadiuvato anche dalla presenza di ambulanze, poste accanto a ciascuna struttura, cosi da rendere più tempestivo il trasporto in caso di emergenza.

Com’è noto, si tratta di ambulatori destinati agli assistiti non residenti che hanno necessità di una prestazione che viene assicurata, a pagamento, dai medici di medicina generale secondo un tariffario che prevede 15 euro per la visita ambulatoriale e 25 euro per quella domiciliare, come previsto dagli accordi collettivi nazionali. Il pagamento dovrà essere effettuato direttamente al medico nel caso in cui la prestazione sia richiesta a un medico operante sul territorio dell’Azienda, oppure con versamento alle Casse Cup o tramite bollettino postale utilizzando il conto corrente n. 2514880.

I turisti possono rivolgersi anche ai nuclei di cure primarie, che assicurano assistenza continua nelle dodici ore diurne, presenti nei Comuni più importanti e frequentati della costa: Francavilla al Mare in via Adriatica 330, Fossacesia in via Sangro 59, San Vito Chietino in via del Mare 86, Vasto in via Giulia 23.
Per quanto riguarda, invece, i luoghi di vacanza montani e collinari, a Pizzoferrato l‘ambulatorio del medico di assistenza primaria è in via Roma 46 e a Bomba in via Giardino.

Più informazioni su