vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Memorial Peppino Raspa, a San Salvo grande festa sui pedali

Più informazioni su

SAN SALVO. Il Memorial Peppino Raspa-Trofeo Avis San Salvo ha festeggiato al meglio la seconda edizione frutto di un lavoro intenso e certosino in ambito organizzativo dell’Asd Sansalvese Raspa che ha allestito una manifestazione di tutto rispetto richiamando a San Salvo il meglio delle categorie esordienti, donne allieve e giovanissimi di tutto l’Abruzzo e delle regioni limitrofe (Marche, Lazio e Molise) per la validità di prova di campionato regionale FCI Abruzzo solo per gli esordienti e le donne allieve.

Passione per i sani valori dello sport, dello stare insieme, dell’amicizia e della voglia di emergere correttamente sono stati gli elementi distintivi di una storica figura del ciclismo abruzzese e di San Salvo come Peppino Raspa: il figlio Michele ha voluto portare avanti la tradizione paterna con l’organizzazione del Memorial che ha richiamato ai nastri di partenza un discreto numero di ragazzi di scena sul circuito disegnato tra la periferia di San Salvo e la zona industriale sfidando il caldo afoso.

Nella prima batteria riservata agli esordienti primo anno e donne, ha avuto la meglio Simone Roganti. Per il corridore della Nuova Spiga Aurea Kyklos si è trattato del quarto successo stagionale imponendosi in uno sprint a ranghi compatti nonché bravo a resistere alla rimonta di Luciano Camplone (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Raffaele Trapani (Acd Guarenna), Lorenzo Amidei (Sporting Club Sant’Agostino), Lorenzo Masciarelli (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Giulia Giuliani (SS Noce), Federico Di Rocco (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Noemi Lucrezia Eremita (Team Di Federico), Mattia Nardecchia (Nuova Spiga Aurea Kyklos), Giorgia Negossi (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini) e Umberto Ceroli (Acd Guarenna).

La seconda partenza per esordienti secondo anno e donne allieve è stata all’insegna di una coraggiosa fuga promossa da Gianmarco Garofoli (Sporting Club Sant’Agostino) e Lorenzo Germani (Civitavecchiese Fratelli Petito) che hanno collaborato fino a due giri dalla conclusione per tenere il più lontano possibile il resto degli inseguitori.

Successivamente è avvenuto il deciso cambio di passo da parte di Garofoli che ha potuto cogliere in solitudine l’ottava vittoria stagionale (la numero 15 in carriera tra gli esordienti) rifilando 1’20” all’ex compagno di fuga Germani.

Se Garofoli e Germani erano già certi del primo e secondo posto, alle loro spalle c’è stata tanta bagarre per completare il resto delle piazze d’onore con Marco Mammi (Civitavecchiese Fratelli Petito) che è stato lesto a cogliere il terzo posto grazie a un’efficace progressione sul resto del grosso del gruppo con Antonio Bevilacqua (Sporting Club Sant’Agostino), Antonio Rocco (Ciclistica San Timoteo), Paolo Giuliani (SS No-Ce), Gioele Palazzone (Nuova Spiga Aurea Kyklos), Giuseppe De Laurentiis (Acd Guarenna), Valeria Pompei (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Massimiliano Presutti (SS No-Ce), Daniel Quaglietti (Piesse Cycling Team), Pietro Pieri (Sporting Club Sant’Agostino), Simone D’Alessandro (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Alessandro Lattanzio (SS No-Ce), Sara Rossi (Team Di Federico), Marco Aureliano (SS No-Ce) e Samuele Verzulli (Nuova Spiga Aurea Kyklos).

Oltre a Giuliani, Eremita, Negossi, Pompei e Rossi, onore al merito e all’impegno di tutte le altre rappresentanti femminili al via della corsa di San Salvo con Caterina Di Nauta (Team Di Federico) e Valeria Piscicelli (Team Di Federico) tra le esordienti, Gaia Realini (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara), Giulia Dato (Team Di Federico) e Gaia Rossi (Team Di Federico) che hanno fatto il pieno di incitamenti e di applausi per l’ammirevole partecipazione.

Anche l’appendice pomeridiana del Memorial Peppino Raspa, novità dell’edizione 2016, ha suscitato gradimento e tanta partecipazione con i migliori team giovanili abruzzesi rappresentati da Pedale Teate (prima nella classifica a punteggio con 65 punti), Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara (64), Sangro Bike (52), Polisportiva Pennese (22), Velo Club Mosciano (16), Frecce Azzurre Sambuceto (10) in aggiunta a quelli della Puglia (Gruppo Ciclistico Martina Franca con 7 punti ottenuti in classifica) e del Molise (Ciclistica San Timoteo e l’Isernia Bike Team a 3 punti nella graduatoria per società).

Tanti i baby atleti di età compresa dai 7 ai 12 anni che sono stati padroni della zona industriale di San Salvo in un continuo andirivieni di biciclette, in un circuito totalmente chiuso al traffico veicolare in un crescendo di divertimento ed entusiasmo.

Guarda fotogallery:

 

Alla presenza di Angiolino Chiacchia (assessore allo sport per il comune di San Salvo), Mauro Marrone (presidente della Federciclismo Abruzzo), Antonio Menicucci (responsabile settore giovanissimi FCI Abruzzo), Silvestro Belpulsi (presidente della Federciclismo Molise), Franco Ronconi (presidente dell’Avis San Salvo) e Tonino Di Nardo (consigliere provinciale FCI Chieti), grande la soddisfazione in seno all’Asd Sansalvese Raspa con uno speciale ringraziamento per quanti hanno collaborato (i giudici di gara federali, la direzione di corsa curata da Gianni Di Carlo, le Scorte Tecniche Molisane, il Vespa Club San Salvo, la Polizia Locale di San Salvo, l’Avis di San Salvo, Ciclistica Valle del Trigno) per l’ottima riuscita della manifestazione con una sicurezza garantita ai massimi livelli oltre al supporto materiale dei partner Panetteria Raspa, Hotel Milano, Marinelli Umberto srl, Due Emme di Bocconcella Tonino, Peschetola Distribuzione Alimentare, Toni Service, Vasto Food, Meccanica Di Stefano, Alessandro Triveri (conserve di qualità), Sartoria Rossi, La Bottega del Cornetto, Ristorante Al Formale del Mulino, Metalufficio di Ottaviano Basso, Di Cocco Forni-Macchine-Arredamenti, Agenzia Funebre Preta, Keydea Communication Service, Molino Valentini-Bassi Gianni, Punto Luce, Uni Pmi, Concessionaria Alfa Romeo-D’Andrilli Gennaro e MP Parrucchiera.

I CAMPIONI REGIONALI GIOVANILI FCI ABRUZZO 2016

Esordienti primo anno uomini: Simone Roganti (Nuova Spiga Aurea Kyklos)

Esordienti secondo anno uomini: Paolo Giuliani (SS No-Ce)

Esordienti donne: Giulia Giuliani (SS No-Ce)

Allieve donne: Valeria Pompei (Amici della Bici Junior-Polisportiva Pescara)

Più informazioni su