vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Presentate le richieste dei lavori per riduzione rischio sismico nelle scuole

Più informazioni su

VASTO. La Regione Abruzzo ha trasmesso al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’elenco dei lavori programmati sui plessi scolastici per l’adeguamento e miglioramento sismico degli edifici. Le opere riguardano la manutenzione straordinaria, il completamento di stabili esistenti e la costruzione di nuovi immobili. Sono stati i Comuni e le Province a indicare le scuole su cui intervenire, rispondendo a un bando della Regione sulla sicurezza sismica. Spetterà ora al Miur attivare i necessari canali di finanziamento. Un totale di 157 interventi in tutto l’Abruzzo per un investimento complessivo di oltre 126 milioni di euro.

I plessi nel Vastese sono la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Furci; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Cupello; la scuola dell’infanzia di Lentella; la scuola dell’infanzia di San Salvo; la Primaria e la Media di Fresagrandinaria; la Primaria e la Media di Roccaspinalveti; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Villalfonsina; la scuola dell’infanzia di Palmoli; la costruzione del nuovo polo scolastico di San Salvo; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Pollutri; la Primaria e la Media di Celenza sul Trigno; la Primaria “Martella” di Vasto; la Media di Casalbordino; la Primaria e la Media di San Buono; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Casalanguida; la Primaria e la Media di Castiglione Messer Marino; la scuola dell’infanzia “Santa Lucia” di Vasto; l’Istituto Tecnico Commerciale “Mattioli” di Vasto; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Carunchio; la Media di Scerni.

Più informazioni su