vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuova Tac a Vasto, Flacco: “Manteniamo gli impegni presi”

Più informazioni su

VASTO. «Per l’acquisto della nuova Tac sono in corso le procedure di gara, che hanno termini di svolgimento regolamentati e richiedono un certo tempo. Nessuna bugia, dunque, e nemmeno indifferenza della Direzione aziendale verso l’ospedale di Vasto»: non si sottrae al confronto il Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Pasquale Flacco, chiamato in causa dal direttore del Pronto Soccorso del “San Pio” a seguito del guasto alla Tac che impedisce di formulare diagnosi, soprattutto in urgenza.

«L’impegno assunto pubblicamente di dotare l’ospedale di una tecnologia all’avanguardia sarà mantenuto – aggiunge Flacco – anche se ci vorrà un po’ poiché si tratta di una gara “europea” di importo elevato che richiede tempi non brevissimi. Quanto al guasto che si è verificato sull’apparecchio in dotazione, si tratta un episodio che nella vita delle attrezzature può capitare e sarà riparato in giornata. Mi lascia, invece, sorpreso e amareggiato l’atteggiamento del direttore del Pronto Soccorso, il quale si riferisce alla Direzione come a una controparte, che coltiva interessi contrapposti. Lo trovo ingiusto, oltre che non rispondente al vero, perché abbiamo per le nostre strutture e per tutte le realtà la stessa attenzione, e l’ospedale di Vasto non fa eccezione. Tanto che proprio in questi giorni è in fase di montaggio il nuovo “telecomandato” per la radiologia tradizionale. Comprendo il disagio causato all’attività clinica dal guasto della Tac, ma la polemica di contorno è del tutto fuori luogo».

Più informazioni su