vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Polizia impegnata nei controlli sulle strade

Più informazioni su

CHIETI. Uno spaccato dell’azione quotidiana di controllo della sezione polizia stradale teatina: il contrasto delle velocità pericolose sull’asse attrezzato i controlli ai veicoli che trasportano alimentari la  prevenzione dai  killer della strada alcool & drugsIn occasione della giornata dedicata al progetto “Edward”, promosso dai trenta Paesi aderenti al Network europeo Tispol, si comunicano i risultati di una giornata di impegno quotidiano delle donne e degli uomini della Polizia Stradale Teatina sulle arterie di competenza

Il progetto Edward propone un obiettivo di sensibilizzazione degli utenti della strada ma anche e gli Enti e/o Organismi governativi che si occupano della sicurezza stradale affinché nessuno dovrebbe morire sulle strade d’Europa oggi mercoledì 21 settembre.  La riflessione che ciascuno può fare sul come usare le strade può rendere un contributo significativo verso ulteriori riduzioni consistenti e durature in strada di morte e lesioni gravi.  Così se rappresenti un governo nazionale, un’organizzazione privata, un’agenzia pubblica, un’Assistenza o Misericordia o Soccorso, una scuola o università,  o se ti consideri semplicemente come un individuo, l’appello è quello di unirsi insieme e rendere fattivo l’impegno a sostenere il progetto Edward e fare ciascuno la propria parte per ridurre i rischi e migliorare la sicurezza per le persone che utilizzano le nostre strade. (https://www.tispol.org/edward).

Prosegue senza soluzione di continuità l’attività di contrasto delle condotte di guida pericolose sul tracciato dell’Asse Attrezzato che si dipana da Chieti a Pescara. Per tutta la giornata di ieri 20 settembre e ancora oggi le pattuglie in servizio con misuratore della velocità (autovelox) monitoreranno attentamente i flussi di traffico.  Nonostante il traffico intenso registrato per tutta la giornata di ieri ed ancora stamane il personale in servizio finora ha avuto occasione di immortalare 36 infrazioni ai limiti di velocità di cui 2 con una velocità accertata superiore di oltre i 40 Km/h a quella consentita.

Il bollettino con i risultati operativi si è arricchito in serata di nuovi particolari in quanto è stato disposto un servizio straordinario di prevenzione su strada con il fattivo e determinante contributo del personale adibito ordinariamente al servizio in ufficio. Lungo la costa adriatica, tra Torino di Sangro e Termoli il personale impegnato nei controlli serali e notturni ha affiancato l’Unità di Polizia Giudiziaria della Sottosezione Autostradale di Vasto Sud (presente il Comandante Isp. C. Antonio Pietroniro) su tutto il tratto autostradale e altresì sulla SS 16 verificando una trentina di conducenti e recuperando un veicolo risultato rubato che era rimasto coinvolto in un sinistro stradale con il conducente datosi alla fuga.

Su disposizione del Compartimento di L’Aquila, infine, nel pomeriggio di ieri tre equipaggi della Sezione e della Sottosezione Ordinaria di Vasto sono stati impegnati sul tratto di SS. 16 che collega Francavilla Al Mare con Fossacesia nei controlli ai veicoli adibiti al trasporto merci con particolare riguardo al trasporto di sostanze alimentari. Il personale ha controllato 13 veicoli ed altrettanti conducenti elevando 7 contesti per la violazione di norme di comportamento (velocità pericolosa, distanza di sicurezza e precedenza), per il mancato uso della cintura di sicurezza e per inefficienza di dispositivi di sicurezza dei veicoli.

Più informazioni su